Ubuntu

Il primo risultato del progetto DEX

Come anticipato da Matt Zimmerman sul suo blog, il progetto DEX, lanciato dallo stesso Zimmerman e da Zacchiroli, ha raggiunto il primo obiettivo che si era preposto: rivedere tutte le oltre 250 vecchie patch di Ubuntu e capire se fosse possibile o meno applicarle ai pacchetti forniti da Debian.

Il risultato dello sforzo sulle "ancient patch", che ha visto il team di Ubuntu e gli sviluppatori Debian David Paleino, Colin Watson, Nathan Handler e Steve Langasek lavorare fianco a fianco per oltre due mesi, è giunto al termine.
Delle vecchie patch di Ubuntu, ne sono state scartate rapidamente circa il 95% in quanto obsolete o già applicate; il lavoro più duro si è dunque avuto per le patch rimanenti, alcune in stallo nel BTS, che hanno richiesto una discussione tra i membri di DEX oppure tra DEX e gli sviluppatori upstream.

Iniziativa per migliorare la collaborazione tra Debian e Ubuntu

Stefano Zacchiroli, attuale Debian Project Leader, e Matt Zimmerman, CTO di Ubuntu, hanno deciso di intraprendere il primo passo concreto per migliorare la collaborazione tra Debian e le distribuzioni derivate, prima fra tutte Ubuntu.

Il progetto che prende vita è stato denominato DEX e si prefigge il compito concreto di predisporre tutti gli strumenti necessari per avviare un "percorso veloce" di introduzione in Debian delle patch, dei bugfix e dei miglioramenti ai pacchetti che le distribuzioni derivate applicano al loro software.

Come Ubuntu usa Debian

Come noto Ubuntu è una derivata di Debian, ovvero usa moltissimi pacchetti di Debian ne apporta qualche modifica e li usa insieme a qualche altro pacchetto creato in proprio. Molti sviluppatori Debian lavorano anche per Canonical, la società che amministra tutto il progetto Ubuntu.

Disponibili i video del DUCC-IT 2010

Il 17/18/19 settembre si è tenuto a Perugia il DUCC-IT 2010, per chi non è potuto essere presente ora sono disponibili i video dell'evento.

Debian e Ubuntu; due filosofie in contrasto?

Navigando in questa tiepida estate mi sono imbattuto via Debian-News in una meticolosa analisi comparativa fra Debian ed Ubuntu, l'autore fa una analisi approfondita della filosofia che sta dietro i due sistemi operativi. a voi il gusto della scoperta..

il link diretto

Revolution OS: I e II.

In un post del 24 settembre scorso, avevo segnalato il doppiaggio in lingua italiana di un famosissimo video: Revolution OS. Come spesso accade, il link non è più valido.

98.660 pagine di manuale in linea.

"man.cx" raccoglie oltre 98.000 pagine di manuale (comprese le traduzioni), estratte da Debian Testing, più alcune pagine provenienti da altre fonti e le rende disponibili in rete per una facile e comoda consultazione. Veramente un ottimo lavoro, a disposizione di tutti. Ecco il link al sito:

http://man.cx/

"Linux Kernel in a Nutshell" è stato tradotto.

con un post del 5 luglio 2007

http://blog.debianizzati.org/?s=nutshell

veniva segnalata la traduzione in corso d'opera del libro:

Linux Kernel in a Nutshell by Greg Kroah-Hartman pubblicato da O’Reilly.

La traduzione del libro è stata completata (manca solo una revision

La storia dei movimenti Open Source e Free Software attraverso le voci dei protagonisti.

Un film documentario (in italiano, 85 minuti), girato nella Silicon Valley, racconta la storia dei movimenti Open Source e Free Software attraverso le voci dei protagonisti.

Interviste a Richard Stallman, Bruce Perens, Linus Torvalds, Eric Raymond e tutti i protagonisti di questa rivoluzione, sovrapposte alla storia di un sistema operativo, Linux, e di una comunità di hacker che si confrontano con Microsoft e le altre grandi multinazionali del software......

http://www.techissimo.com/2008/09/21/revol

Condividi contenuti