News

Passare a Gnu/Linux può avere effetti collaterali

Grazie ad alcuni studi effettuati da una società non identificata della prolifica Silicon Valley sono saltati fuori i dieci principali effetti collaterali in seguito al passaggio da Windows a Linux. Sono così divertenti che non abbiamo avuto il coraggio di non parlarne.

Articolo completo su TuxJournal.net 2.0

Compatibilità dell'hardware con Gnu/Linux.

Supporto hardware a Linux: il sito Hardware4Linux sta raccogliendo informazioni sulla compatibilità / incompatibilità con Linux dell’hardware in circolazione per creare una banca dati che consenta di compiere acquisti mirati, evitando hardware poco amichevole con il pinguino.

Articolo di  www.ossblog.it

Compiz 0.6.0 con nuovi plug-in.

Danny Baumann ha appena annunciato il rilascio di Compiz 0.6.0.

A proposito del mercato Open Source.

Le attività recenti di consolidamento e la guerra conseguente di prezzi nel mercato di Linux fanno pensare che si amplierà il mercato. L’aspettativa è che tutti i big dell’IT, come Sun Microsystems, entreranno in questo mercato con la forza della loro tecnologia più avanzata.

Agenzia delle entrate: tasse, elenchi e software proprietario

L'agenzia delle entrate oltre a far pagare le tasse ai cittadini, obbliga anche ad acquistare software proprietario per gli adempimenti on-line. le imprese potranno trasmettere gli elenchi obbligatori dei propri interlocutori commerciali, e cioè dei propri clienti e fornitori. L'obbligo d'elenco, soppresso nel 1994, è stato reintrodotto lo scorso anno con la circolare n° 28/E, con lo scopo dichiarato di «incrementare gli strumenti di controllo e di contrasto all'evasione tributaria». Il tutto, sempre secondo la circolare, «esclusivamente per via telematica».

Desktoplinux.com: Debian al terzo posto nelle preferenze!

Il sondaggio, che è rimasto aperto qualche settimana ed ha raccolto 38.500 partecipanti (il doppio del precedente), chiedeva di rispondere a poche, mirate, domande: la distribuzione utilizzata, il desktop environment, il browser, il client @mail e con quale sistema vengono fatte girare eventuali applicazioni Windows.......

Ecco i risultati (via e-linux.it).

Cad e Gnu/Linux: QCad.

Molti professionisti, architetti, geometri, ingegneri, e chi più ne ha più ne metta, sono parecchio restii al passaggio ad una qual che sia distribuzione GNU/Linux per un motivo di ordine pratico, ovvero il non staccarsi dai programmi di produttività che utilizzano intensamente da anni.

Driver Linux: futuro roseo?

Qualche tempo fa, Greg Kroah-Hartman, a capo dello sviluppo di alcuni sottosistemi per il kernel, inclusi USB e PCI e dell’iniziativa Linux Driver Project, aveva lanciato un’iniziativa atta a sensibilizzare l’intero mercato hardware fornendo lo sviluppo di driver in maniera del tutto gratuita

Windows Vista: ritiro dal mercato?

Forse nemmeno i più arditi estimatori di Microsoft riescono ad apprezzare totalmente l’ultima grande fatica di casa Redmond: Microsoft Vista. Un sistema operativo che di certo ha tradito le attese, sia in termini di vendite che in termini prestazionali.

Condividi contenuti