Libertà Digitali

Ricerca sul Software Libero e società civile.

Il 4 dicembre 2007 a Belgrado, la Free Software Foundation Europe organizzerà un workshop facente parte del progetto STACS. Il workshop porterà ricercatori e società civile insieme per incentivare la formazione di nuovi progetti di ricerca unificati in questo campo.

Tutte le informazioni quì.

Regione Umbria: Legge sul software libero.

Si respira un'aria di entusiasmo tra i consiglieri umbri, la Giunta regionale ha infatti finalmente dato attuazione a quella legge sul software libero approvata ormai più di un anno fa.

Bocciati i bollini SIAE.

Un'interessante sentenza è stata emessa in questi giorni dalla Corte di Giustizia delle Comunità Europee, e va a toccare un tasto sempre molto caldo in Italia: il diritto d'autore.

Se proprio non si può fare a meno di Windows®......

Linux@studenti (open@polito - Politecnico di Torino) ha rilasciato. TheOpenCD Edizione Italiana 3.3, raccolta di programmi open source per Windows della migliore qualita'.

E' disponibile per il download all'indirizzo:
http://linux.studenti.polito.it/ileana.php

 Articolo completo su E-Linux.it.

MamboDay 2007 (terza edizione)

Reggio Calabria: 22-23 novembre 2007.

A un anno di distanza dall’edizione di Venezia, torna il MamboDay italiano, l’evento nazionale dedicato agli utenti di Mambo e rivolto sia agli utenti più esperti che a chi vorrebbe avvicinarsi per la prima volta a quello che, probabilmente, è il portal system che raccoglie maggior consensi nel mondo open source.

Questa è la pagina ufficiale della manifestazione.

Automatizzare e personalizzare l'installazione di Debian.

Il Pluto journal compie 50 numeri (6-novembre-2007). Voglio ovviamente fare gli auguri alla storica rivista che parla di software libero Gnu/Linux e approfitto per segnalare la prima parte di un articolo apparso proprio sul nr.50 di Pluto Journal.

L'utente finale, soprattutto quello alle prime armi, in una distribuzione cerca principalmente: 1) la facilità di installazione, 2) la facilità d'uso e la coerenza dell'interfaccia grafica ad installazione completata.

Una macchina Debian in Azienda.

La maggior parte delle Aziende utilizza sistemi operativi proprietari, per abitudine o perchè ormai è "tutto configurato" con quei sistemi. Diventa sicuramente interessante proporre, se non si ha già niente di simile installato, all'azienda per la quale si lavora, una macchina Debian con software adeguato a svolgere i normali lavori quotidiani che si richiedono in un ufficio commerciale. E' quello che ho fatto io e questo è il risultato........

Ancora su Open Source e Pubblica Amministrazione.

Il sito Interlex (diritto, tecnologia e informazione) (http://www.interlex.it) di Manlio Cammarata pubblica un'interessante pagina, con molti collegamenti e articoli, che trattano il rapporto tra Pubblica Amministrazione e Open Source, argomento sempre spinoso, dalle mille sfaccettature e spesso di non facile comprensione. Segnalo questa pagina sia per la quantità di materiale in essa contenuto, sia perchè mi trovo d'accordo con i molti articoli che ho letto, sia per avere una panoramica più completa sull'argomento.

Grub: conosciamolo meglio

Grub è il boot loader predefinito in Debian, ma è stato preferito a Lilo ormai in quasi tutte le distribuzioni gnu/linux. Conoscerlo un pò meglio non fa mai male e per questo sono benvenute tutte le guide che trattano l'argomento. Questa è del wiki di p2pforum.it e mi sembra veloce da leggere e molto semplice da comprendere.

Via ZioBudda ecco il link alla pagina.

Business e software libero

Si terrà il prossimo 19 novembre presso la Fondazione Politecnico di Milano il convegno intitolato L'Open Source come modello di business che si propone di analizzare "aspetti organizzativi, dinamiche economico-qualitative e prospettive di sviluppo".

Articolo su gnuvox.info.

Condividi contenuti