Libertà Digitali

Gnome e De Icaza: cosa c'è sotto?

Ricorderete sicuramente gli elogi spesi da Miguel de Icaza nei confronti di OOXML: qualche mese fa, infatti, il papà di GNOME aveva definito la nuova creatura di Microsoft “un ottimo formato”, suscitando le perplessità di molti membri della comunità.Ora sembra che qualche membro dell’OpenDocument Fellowship si sia stancato del comportamento dall’inarrestabile Miguel ed abbia chiesto alla GNOME Foundation ( anch’essa presente nel comitato di standardizzazione di OOXML ) di smettere di agevolare Microsoft nella risoluzione delle migliaia di critiche mosse contro il suo formato, visto che un form

Free Software Foundation: fondo anti RIAA.

L'annuncio di Free Software Foundation è destinato a fare rumore: è stato istituito un fondo economico per fare fronte alle spese legali dei cittadini statunitensi citati dalle major. Il fondo servirà a pagare le parcelle dei periti, gli esperti di Rete e P2P incaricati di smontare dal punto di vista tecnico le pretese avanzate da RIAA e compagni.

Articolo di Luca Annunziata su Punto Informatico.

WikiVideo: enciclopedia libera del video.

WikiVideo è la prima enciclopedia-video dove chiunque può contribuire a diffondere conoscenza e sapere.
Su WikiVideo è possibile inserire video relativi a qualsiasi cosa diffonda "conoscenza", da come si utilizza un sistema operativo a come si taglia l'erba del proprio giardino (non esistono limiti e regole particolari, a parte le regole imposte dalle leggi italiane in merito ai diritti di copyright e al divieto di scene diffamatorie, razziste o pornografiche).

OpenOffice.org 2.3:record di downloads

Trieste, 18 novembre 2007 - L’Associazione PLIO annuncia che OpenOffice.org 2.3 in lingua italiana è stato scaricato oltre 400.000 volte in due mesi, con una media di più di 6.500 download al giorno dal 18 settembre - data dell’annuncio - a oggi.

Xine: il player tuttofare.

Sono un sostenitore di Xine (lo utilizzo principalmente per ascoltare la radio quando lavoro) e non potevo non segnalare questo articolo di ZioBudda.

Xine (pronunciato ufficialmente "kseen", come il nome inglese "Maxine" senza "Ma") media player libero per Unix rilasciato sotto GNU General Public License. Supporta l'esecuzione di CD, DVD, Video CD, e i file multimediali come AVI, WMV, MOV, MP3, FLAC, Theora, Speex, e Vorbis.

Xine è basato su una libreria condivisa (xine-lib) che supporta vari player front-end, come per esempio Kaffeine.

Macedonia: Computer for Every Child

Il software libero continua a essere la scelta verso cui le scuole si orientano anche all'estero.

Sidux: Debian Sid nel desktop.

Pericolose rivali per Ubuntu stanno riaffacciandosi nel panorama linux mondiale (Fedora-Mandriva-Opensuse) ma ora nel cuore della galassia debian sta sorgendo una minaccia fantasma per il nuovo Impero:SIDUX!
Sidux è una distribuzione GNU/Linux basata su Debian Sid.

Total Linux: una nuova rivista cartacea.

Notizia inaspettata (e controtendenza, considerando la crisi dell'editoria tradizionale, compresa l'editoria specialistica), quella relativa al lancio di una nuova testata giornalistica dedicata a GNU/Linux.

Mozilla - Google: chiarimenti sui retroscena.

Firefox è libero. Ci tiene a ribadirlo Mike Shaver, stratega tecnologico di Mozilla, in una intervista pubblicata su cnet. Certo, Google è la fonte della maggior parte dei quasi 50 milioni di euro che si trovano nei forzieri della Foundation: ma questo non significa che quest'ultima si sia venduta l'anima.

Articolo completo di Luca Annunziata su Punto Informatico.

Condividi contenuti