Debian

Aggiornamento per Debian Etch 4.0

Il progetto Debian ha annunciato il primo aggiornamento della distribuzione Debian GNU/Linux 4.0 (nome in codice Etch). Riporto di seguito il testo completo della news diffusa da Joey Schulze......>

Google e il mondo Opensource

prendo spunto da questa notizia (via ZioBudda) che riporta l'inserimento in Google Pack di StarOffice al posto di OpenOffice.org. Leggendo l'articolo si capiscono le motivazioni per questa decisione. Si legge e si sente dire da più parti che Google sia molto vicina al mondo Opensource. Intanto diciamo che Google Pack, pacchetto gratuito di software essenziali, riporta nella propria pagina la dicitura "Google Pack richiede Windows XP o Vista".

Adesivi per tutti i gusti

Queste idee sono simpatiche e mi sembra giusto segnalarle.

A questo indirizzo  trovate, in formato .pdf, un book di etichette adesive pronte per essere stampate (in proprio o presso un service digitale) e utili in molte circostanze.

A proposito di Debian Gnu/Linux

Linus Torvalds ha recentemente affermato di preferire distribuzioni di facile installazione. Anche questa è una ragione per cui non ha mai preso in considerazione Debian. Probabilmente, fino a qualche anno fà, Debian non era proprio "facile", oggi queste affermazioni non hanno più alcun senso.

Le repository Debian e le liste dei pacchetti.

I contenuti delle repository di Debian si dividono essenzialmente i tre parti: main, contrib, non free. Le differenze sono intuibili dal nome assegnato ai depositi e ovviamente riguardano il tipo di licenza con la quale i pacchetti vengo rilasciati.

Debian-devel-announce

debian-devel-announce del mese di luglio 2007 è abbastanza interessante. Una lettura da non perdere in questi periodi di stanca.

La trovate a questo indirizzo

Una notizia molto interessante è quella del 29 luglio, dove si parla di lenny/testing e dello sviluppo futuro di questa distribuzione.

Un'altra notizia da non perdere è quella del 15 luglio: Debian GNU/kFreeBSD.

Fusion-icon per Debian Sid (i386)

Cito ancora O.S. Revolution per segnalare la disponibilità di un pacchetto per Sid che farà felici gli smanettoni amanti della grafica. Si tratta di Fusion-icon, pacchetto dedicato a Compiz-fusion.

Tutte le informazioni le trovate quì 

Ritorno sulla questione GPLv3

Dal giorno del rilascio, la nuova licenza GPLv3 ha fatto parlare molto di se. Come per tutti i prodotti importanti, è circondata da pareri favorevoli e contrari e ovunque, nella rete si possono leggere commenti in un senso o nell'altro. Prendo spunto da questo post pubblicato da osrevolution.wordpress.com per ritornare sull'argomento ed esprimere un mio parere...........

Recuperare la password di root con grub

Se avete perduto la password di root e utilizzate grub in debian, sembra che questo metodo funzioni. Forse non servirà mai, però non si può mai dire ed è meglio tenerlo a portata di mano. Mi è capitato parecchio tempo fa in un installazione Sarge, che nel digitare per la seconda volta la passwd di root ho sbagliato. Poi ho subito corretto e l'installazione è andata avanti. chissà perchè però, una volta dentro il sistema, la passwd di root non corrispondeva più e mi dava sbagliata sia quella che avevo inserito che quella che avevo digitato per sbaglio.

La struttura di Debian

La distribuzione Debian Gnu/Linux ha una struttura organizzativa interna abbastanza complessa. Non bisogna però dimenticare che Debian non riguarda soltanto architetture come i386 o amd64. In almeno un rilascio stabile sono inclusi circa 11 port.

Condividi contenuti