Debian

Swap file dinamico in Debian etch

Il fatto di avere una partizione dedicata allo spazio di swap sui sistemi linux ha il vantaggio di non portare frammentazione, come invece puo’ succedere nei sistemi windows, ma ci si puo’ trovare in difficolta’ nel momento in cui questo spazio diventi insufficente, espesso fare un resize della partizione puo’ non essere conveniente.

Via ZioBudda ecco l'articolo completo.

Debian Port non-Linux: progetti dimenticati?

Come molti sanno, Linux è solo un kernel. E, per lungo tempo, il kernel Linux ha funzionato solo sulle macchine Intel x86, dal 386 in su (anche se esite un port per le macchine 286 e precedenti, si veda il progetto ELKS per informazioni maggiori).

Ad ogni modo, ora non è più così. Il kernel Linux è stato portato su un gran numero (che continua a crescere) di architetture. Seguendolo da vicino, anche la distribuzione Debian è stata portata su queste architetture. In generale questo è un processo che ha un inizio piuttosto complesso (per avere la libc e il linker dinamico funzionanti correttamente), per proseguire con una certa routine di ricompilazioni di pacchetti sulla nuova architettura.

Debian è un sistema operativo, non un kernel (in realtà è più di un sistema operativo poiché include migliaia di programmi applicativi). Per provare ciò sono stati realizzati i primi tre port non basati su Linux..........

Se proprio volete un antivirus......

AVG Anti Virus System è un software abbastanza famoso per windows. Ora che i sistemi gnu/linux incominciano ad essere utilizzati in modo massiccio, non è escluso che tra non molto si cominci a parlare di virus anche a casa nostra. AVG Anti Virus è però già disponibile anche per gnu/linux e pacchettizzato per le distribuzioni più famose.

Potete trovare maggiori informazioni su TuxJournal.net 2.0

Gnome 2.20 in DEBIAN SID

Gli utilizzatori di Debian Sid con il d.e. Gnome avranno di che essere soddisfatti: Gnome 2.20 è entrato in Debian Sid ed è già disponibile da repository.

La notizia è presa da O.S. Revolution

E sempre su O.S. Revolution si legge che è disponibile anche una versione live cd di Gnome 2.20. Questa può essere una buona soluzione per provare il d.e.

Debian Lenny: disponibili i cd aggiornati

Sono ripresi gli aggiornamenti dei cd di Debian Lenny Testing, che erano fermi al 28 maggio 2007. Si poteva scaricare questo cd e poi aggiornare via repository dopo l'installazione. Chi volesse scaricare la versione aggiornata dei cd di Lenny ora può farlo.

Questa è la pagina del sito di Debian.

Hai un Apple Macmini? Mettici ETCH 4.0

Stando all'autore dell'articolo << Fino ad oggi nessuna distribuzione GNU/Linux per PowerPc (G4) era riuscita nell’impresa. Probabilmente Kubuntu e’ stata l’unica a fornire un supporto TOTALE per questo aggeggio (Kbluetooth di default, kernel ad HOC, etc..) ma i problemi di lentezza generale del sistema mi hanno sempre dato grossi grattacapi..>>. Poi è stata fatta una prova con Debian Etch 4.0...... ed ecco il risultato:

Questo è l'articolo completo

Migliorare Nautilus

Nautilus è il file manager del D.E. Gnome. E' sicuramente un ottimo file manager, però, così come viene proposto alla prima installazione di Gnome, manca di alcune funzionalità. Nell'articolo che segnalo si spiega come aumentare le funzionalità utilizzando alcuni script che sono sicuramente da provare. Un solo appunto all'articolo: utilizzo anche Gnome in Debian ed ovviamente utilizzo Nautilus. Al momento dell'installazione ho sempre aggiunto "nautilus-open-terminal".

Miglioramenti Debian

Debian ha rinnovato l’infrastruttura di packages.debian.org, il sistema che consente di ottenere informazioni dettagliate su tutti i pacchetti inclusi nella distribuzione: la generazione delle pagine è ora completamente dinamica, c’è il supporto iniziale a debtags, vengono proposti pacchetti simili a quello selezionato ed è possibile ricercare più di una parola chiave ( grazie alla sostituzione di grep con Xapian ).

Da ricordare: Linux Day 2007

SABATO 27 OTTOBRE 2007, IN TUTTA ITALIA

Visitate i siti dei LUG della Vostra zona

Condividi contenuti