Blog

Le canzoni del forum di Debianizzati

Come ultimo messaggio del 2009, in clima festoso e rilassato, ho tutto il piacere di indicarvi e suggerirvi un ricco e a mio avviso estremamente interessante elenco di canzoni, da ascoltare e godere in questi giorni in cui il clima induce più che mai le attività domestiche a scapito di quelle all'aria aperta.

Da un'interessante discussione del forum è nato questo elenco di canzoni, con il quale le vostre feste saranno accompagnate da ottima "musica leggera"...anche se l'aggettivo una volta considerato un'identificazione "tecnica"

Bug-Squashing Party di Capodanno

Il 29, 30 e forse 31 gennaio si terrà a New York un Bug-Squashing Party. Per chi volesse partecipare si può inscrivere, qui il programma BSP2010/NewYorkCity.

Come si nota in vista dell'imminente freeze di Squeeze i party per correggere i bug si intensificano.

xtow

Calendario Debianizzati 2010

Con molto piacere annuncio un'ennesima piacevolissima attività dei ragazzi di questa comunità: il calendario Debianizzati 2010!

Per i "tradizionalisti" per cui il calendario deve essere tangibile alcuni realizzatori consigliano (dopo attente prove) la stampa su carta patinata da 150g/m^2 e una rilegatura in copisteria.

Gnome-look: screensaver con codice malevolo

Grazie alla segnalazione di fr4nc3sc0, pubblico la notizia apparsa su /. della presenza di un codice malevolo in uno screensaver distribuito da Gnome-look.

Ovviamente nessuna critica va a Gnome-look, che non si è mai, a quanto so, dato come garanzia di

FreeNAS passa a Debian

Ringrazio pmate per la segnalazione di /.
La distribuzione FreeNAS dedicata ai molteplici nas oggi in commercio, per aumentare il proprio supporto hardware ha scelto di lasciare la base FreeBSD alla sola modalità di sviluppo, e di basare i rilasci stabili su Debian.

Come si legge su /. alcuni utenti sono preoccupati per la mancanza di suppo

McIntyre su Squeeze: congelamento a marzo, rilascio entro l'estate?

Su segnalazione di xtow:
Steve McIntyre, per il secondo anno consecutivo dpl, debian project leader, rispondendo a una domanda postagli da iTWire, ha dichiarato che si sta cercando di interrompere lo sviluppo di Squeeze a marzo 2010, e vorrebbe rilasciarla prima del DebConf di luglio (che si terrà a New York City).

Questo conferma quanto annunciato qualche tempo fa su debian-devel cioè che Squeeze sarà congelata a marzo, ma dà anche qualche informaz

Ubuntu toglie GIMP dall'installazione base.

Come si può leggere in questo articolo, Ubuntu 10.04 non installerà automaticamente The GIMP.

Questo deve, nell'intenzione dei partecipanti all'UDS (Ubuntu Developer Summit) essere un segno della maturità di Ubuntu come un sistema dedicato all'utente desktop.

Questa decisione non è certo maturata per delle carenze del blasonatissimo programma di fotoritocco, anzi.
The GIMP infatti è ormai troppo maturo, ricco di plugin e non immediato nell'interfaccia.

Addio lamentele tipo "da terminale non trovo i comandi"!

Un sempre stimolante articolo delle nostre guide elenca e rapidamente descrive un ricco parco di programmi pensati per l'uso senza server X.

Interfaccia grafica infatti, in molti casi, c'è, ed è anche semplice ed efficacissima.

Quello che più mi ha incuriosito oggi è pdmenu, che sopperisce alla più sentita mancanza dei neofiti del terminale: i menu dove trovare i programmi che si cercano organizzati per categorie.

Con pdmenu invece, non s

TC e TPM: non più "mostri". Vediamo come e perché.

Fino a un paio d'anni fa dove si parlava di libera informazione e libera cultura in campo informatico, non si poteva finire col parlare delle (allora) recenti implementazioni in protocolli e chip atte a limitare il pieno uso delle risorse hardware solo a produttori e software house in grado di pagare l'adesione a consorzi mondiali che promulgavano e detenevano in esclusiva le chiavi.

Le detenevano letteralmente.

OOo4Kids: i migliori strumenti per gli utenti più speciali

Su segnalazione del preziosissimo xtow,
pongo l'attenzione di tutti i lettori del blog di debianizzati sull'importantissima inziativa organizzata da EducOOo, associazione importante perché dedicata allo sviluppo e alla raccolta di contenuti liberi a vocazione educativa, scrivere codice per OpenOffice.org, presenziare alle manifestazioni a carattere pedagogico.

Uno dei suoi progetti principali è OOo4Kids che si rivolge all'utenza che ha tra i 7 e i 12 anni.

Come si può facilmente intuire la

Condividi contenuti