blog di maxer

Ries.Debian.Org is back

La macchina di cui si è parlato poco tempo fa è tornata a funzionare alla perfezione :)

gOS-live 1.0 386, sistema operativo Google non Google

Francesco ci scrive:
GreenOS è un sistema operativo basato su Ubuntu Gutsy 7.10, studiato appositamente per il computer gPC TC2502, un computer economico, venduto a 199 dollari, prodotto da Everex, destinato a chi non vuole spendere molto e chiede solo al proprio PC di poter navigare, ascoltare e vedere contenuti multimediali, scrivere ed usare fogli elettronici.

Né colpevole, né responsabile

Francesco ci segnala:
Il Tribunale francese assolve la Fondazione WikimediaE' la prima causa contro l'organizzazione, nata in Usa nel 2001

<< La denuncia dopo un articolo sulle preferenze sessuali di tre cittadini francesi >>
Direttamente dall'articolo de "La Repubblica"
Wikipedia, la più grande enciclopedia online alimentata dagli stessi lettori, non è responsabile dei contenuti che su essa vengono pubblicati.

Problemi con ries.debian.org

Una mail è appena apparsa sulla lista di annunci debian-devel-announces in cui vengono accennati dei malfunzionamenti del server "ries.debian.org". Il server in questione, come si può leggere dal testo riportato nel resto del post, ospita la copia principale degli archivi Debian e l'ftp.master... quindi, nei giorni a venire, ci sarà un rallentamento (stop) nell'upload dei pacchetti... non dovrebbe, teoricamente, soffrirne security, che dovrebbe essere su un'altra macchina...

Complimenti ancora a Debian per la trasparenza ;)

Chiude il sito dell'International Music Score Library Project (IMSLP)

Riporto quanto arrivato oggi:
Cari collaboratori, utenti e sostenitori dell'International Music Score Library Project (IMSLP),

Sul serio, ci ho provato.

Quanto segue in questa lettera è ciò che spero sia un riflesso veritiero dei miei pensieri alla rinfusa degli scorsi giorni.

Domenica 13 ottobre 2007 ho ricevuto una seconda lettera di diffida da Universal Edition. Inizialmente avevo pensato trattarsi di una lettera simile nel contenuto alla prima diffida, che avevo ricevuto in agosto.

Produrre Software Open Source

Interessante pubblicazione che affronta un argomento molto interessante: la creazione e la gestione di un progetto libero!

I punti affrontati sono moltissimi: si parte dalle basi teoriche, passando per gli strumenti tecnici necessari, i rilasci, il team e il 'marketing, per arrivare a parlare dei soldi e delle licenze!

Una lettura consigliata per tutte le persone che sono intenzionate ad intraprendere un nuovo progetto ed anche per le persone che ne hanno già avviato uno!

Link: http://producingoss.com/ (Traduzioni in lavorazione)

Modifica ai Menù Debian

Con una Mail del 7 luglio viene comunicato l'inizio alla transizione per la modifica del Menù Debian, discussa nel bug numero #361418.

Nel resto del post le modifiche che verranno effettuate...

Liberare l' hardware dal software

Questa volta si cerca di colpire nel segno.... perciò attenzione :
Con questa petizione Il Prof. Renzo Davoli ( Alma Mater Studiorum
Bologna ) cerca di convincere Bersani ad intervenire a livello
legislativo, su un' amara situazione di monopolio che dura oramai da
decenni.

La domanda è : PERCHE' QUANDO COMPRO UN PC NUOVO (SOPRATUTTO NOTEBOOK) MI RITROVO COSTRETTO A PAGARE UNA LICENZA DI SISTEMA, QUANDO POTREI
ESSERE IN UNA DI QUESTE SITUAZIONI : ( ?

Debian Test

È un test un po' vecchiotto, ma a suo tempo mi ero divertito a farlo ;)

Voi quanto sapete su Debian?

Dimostratelo con QUESTO TEST ed inserite nei commenti il vostro risultato!!!

Via OSSblog

Debian partecipa al "Summer of Code" di Google

Riporto un interessante mail apparsa sulla newsletter debian-news-italian:

Il progetto Debian ha il piacere di essere stato accettato da Google
come organizzazione mentore per il Summer of Code di quest'anno, con
nove task in totale. Google finanzierà gli allievi menzionati in
seguito per lavorare a tempo pieno su questi task durante le loro
vacanze estive, dal 28 maggio al 20 agosto. Gli studenti saranno
guidati e valutati dagli sviluppatori di Debian.

Lo scopo principale di tutti i task assegnati agli allievi è quello di
creare o migliorare i programmi di utilità che aiutano gli sviluppatori
a preparare i pacchetti o il rilascio di Debian. Alcuni task riguardano
la comunicazione fra gli autori dei programmi, gli utenti e gli
sviluppatori Debian. Un certo numero di task hanno come scopo gli
strumenti per la qualità e per i test, mentre altri porteranno alla
realizzazione di nuovi strumenti per la gestione di sistemi Debian.

Condividi contenuti