Io non capisco perchè...

Gli operai e i dipendenti sono tutelati (almeno sulla carta) da leggi che obbligano le aziende a creare un ambiente di lavoro adeguato, rispettando normative precise nel fornire locali idonei e strumenti di protezione in base alla tipologia di lavoro.

E invece, i poveri cittadini (neonati, bambini, ragazzi, adulti, anziani) si ritrovano a dover subire ogni tipo di violenza urbana. Quintali e quintali di polveri sottili, rumori assordanti di ogni tipo, file interminabili davanti agli sportelli, utilizzo di autobus a 25 posti con 70 persone dentro, immondizia dappertutto, violenza e lavaggio del cervello in ogni ambiente che si presta allo scopo e, non ultime, violenze hardware, software e informatiche in genere.

Vogliamo continuare con l'elenco? Ai cittadini chi li tutela? perchè i governi non fanno leggi adeguate e le fanno rispettare? Cosa farò io tra 10anni, quando le mie bimbe piccole si troveranno, ancora prima di essere adulte, con i polmoni, gli organi sensoriali e il sistema nervoso distrutti?