Useful Tip: Cancellare i file di configurazione

Molto spesso, quando si provano dei programmi, li si rimuove con un semplice apt-get remove nomepacchetto. Questa procedura, sebbene non sia sbagliata, può portare ad uno spiacevole inconveniente: trovare la directory /etc/ farcita di file di configurazione legati ad applicazioni non più installate.

Ovviamente esiste un modo per risolvere questo problema ma raccomando, se il programma provato non è risultato interessante, di rimuoverlo sfruttando l'opzione --purge :

apt-get --purge remove nomepacchetto

Per sistemare i pacchetti già rimossi senza specificare l'opzione --purge, è possibile utilizzare il seguente comando:

# dpkg --purge `COLUMNS=300 dpkg -l | egrep "^rc" | cut -d' ' -f3`

(ricordo a tutti che la presenza del # indica la necessità di eseguire il comando da root!).

Commenti

Maxer occhio! wordpress

Maxer occhio! wordpress trasforma i due trattini in uno solo...

Grazie di avermelo fatto

Grazie di avermelo fatto notare, ho commentato, all'interno del file wp-includes/formatting.php il seguente codice:

//$static_characters = array_merge(array('---', ' -- ', '--', 'xn–', '...', '``', '\'s', '\'\'', ' (tm)'), $cockney);
//$static_replacements = array_merge(array('—', ' — ', '–', 'xn--', '…', '“', '’s', '”', ' ™'), $cockneyreplace);