OOXML è una minaccia secondo il PLIO.

Le grandi manovre di Microsoft per portare il suo coccolatissimo formato documentale OOXML all'approvazione definitiva da parte di ISO procedono senza sosta, ma non si ferma l'opposizione di chi ritiene che quel formato non debba essere approvato. Tra questi, anche l'associazione PLIO - Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org  ora ribadisce: OOXML è un problema. PI ne ha parlato con loro e in particolare con Italo Vignoli. Ecco cosa è emerso.

Articolo - intervista di Paolo De Andreis su http://punto-informatico.it/