Software libero, al lavoro per un centro nazionale a Pisa.

La Regione Toscana sta lavorando a un protocollo di intesa per la creazione a Pisa di un Centro nazionale sulle tematiche relative all'Open Source, cioè al software libero e aperto. Un traguardo di grandissimo rilievo, da raggiungere assieme al governo, interessato con il ministero all'innovazione e con quello agli affari regionali, e assieme al Polo tecnologico di Navacchio, che sarà preceduto da un'esperienza pilota, con un centro regionale che sarà ospitato sempre a Pisa, grazie all'accordo raggiunto con l'università e la provincia. Il centro sarà attivo entro l'anno e confluirà nella struttura nazionale non appena quest'ultima sarà avviata.

Articolo completo su www.intoscana.it.