Hai un Apple Macmini? Mettici ETCH 4.0

Stando all'autore dell'articolo << Fino ad oggi nessuna distribuzione GNU/Linux per PowerPc (G4) era riuscita nell’impresa. Probabilmente Kubuntu e’ stata l’unica a fornire un supporto TOTALE per questo aggeggio (Kbluetooth di default, kernel ad HOC, etc..) ma i problemi di lentezza generale del sistema mi hanno sempre dato grossi grattacapi..>>. Poi è stata fatta una prova con Debian Etch 4.0...... ed ecco il risultato:

Questo è l'articolo completo

Commenti

Grazie per il

Grazie per il trackback..;)
confermo la rinascita del Macmini grazie al supporto fornito da Debian.

Dove si parla di Debian e

Dove si parla di Debian e Debian risolve il trackback è d'obbligo. Complimenti a te per l'ottimo articolo. Secondo me in effetti l'Apple Macmini è forse una macchina troppo sottovalutata. Io stesso quando la vidi per la prima volta pensai che fosse un giocattolo. Invece bisognerebbe considerarla di più.

Io sul mio macmini ppc (con

Io sul mio macmini ppc (con soli 256 MB di ram) ho messo Debian Lenny... grazie al fatto di poter attivare il direct rendering con i driver opensource, nessun intoppo (finora!), neanche con gli aggiornamenti di Xorg.
Quello che manca è magari un kernel precompilato ad-hoc (ma già quello dei repo ufficiali ci va vicino alla parola "ad-hoc", almeno credo) e un compiz che, una volta attivato, non rallenti lo scroll o il resize...
... altrimenti ci gira abbastanza bene anche sdlmame (ricompilato con l'ottimizzazione per il G4) :P