Forum Debianizzati

Condividi contenuti
Aggiornato: 1 ora 26 min fa

Re: Playlist 2014

Gio, 24/07/2014 - 15:07
Talk Talk - Such A Shame (1984)

Il leader del gruppo, Mark Hollis, si esibisce, grazie alle sequenze di scene spezzate, cambiando rapidamente il colore dei vestiti e ballando battendosi la testa con le mani per mostrare "vergogna", come dice il titolo della canzone. Sullo sfondo sono inquadrati una cabina telefonica, una panchina con un ponte, una scuola e la band che suona con i propri strumenti. Nel momento in cui sullo sfondo, alle spalle del cantante, si vede lui stesso che cammina sul marciapiede, la sequenza in primo piano viene alternativamente accelerata rispetto a quella dello sfondo e viceversa, con un notevole effetto, per esempio sulla carrozza trainata da cavalli.

I ricorrenti temi del dado e della vergogna potrebbero essere collegati: come in una sorta di denuncia del gioco d'azzardo oppure come riferimento ad un destino di cui siamo e non siamo gli artefici. In alcuni passaggi, infatti, il testo parla proprio di dadi e destino, di destino e mani tremanti, e, alla fine, di vergogna.

Il testo è ispirato al romanzo "L'uomo dei dadi" di Luke Rhinehart (pseudonimo di George Cockcroft), uno dei libri preferiti di Hollis: «A good book, not a lifestyle I'd recommend».
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 14:43
@pota
una spiegazione semplice (senza scomodare Occam) potrebbe essere che al pannello di configurzione del router poteva accedere la rete esterna (WAN) e che tu abbia lasciato la password di default o che qualcuno abbia scoperto la password (se l'avevi modificata)?
A me l'ipotesi-bug non convince. Non che non sia verosimile ma non conosco davvero nessuno che sia incappato in un problema simile.

Comunque stasera imposto quegli indirizzi come DNS e vediamo che succede.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Mplayer streaming

Gio, 24/07/2014 - 14:42
Più facile del previsto, avevo trovato la libreria sullo stesso sito che mi avevi consigliato.
Farò altri test, ma credo proprio che mplayer abbia bisogno di questo tassello aggiuntivo per funzionare.

Questo è invece il file .service che non funziona come dovrebbe. dove sbaglio?

$cat keepalive.service
[Unit]
Description=TCP keepalive

[Service]
Type=oneshot
ExecStart=/bin/echo 600 > /proc/sys/net/ipv4/tcp_keepalive_time
ExecStart=/bin/echo 60 > /proc/sys/net/ipv4/tcp_keepalive_intvl

[Install]
WantedBy=multi-user.target




Ovviamente quei comandi lanciati da terminale funzionano.
Categorie: Forum Debianizzati

Problema installazione file deb

Gio, 24/07/2014 - 14:41
Quando scarico un file deb e tento di installarlo mi dice questo: GDBus.Error:org.gtk.GDBus.UnmappedGError.Quark._pk_5ftransaction_5ferror.Code4: SimulateInstallFiles not supported by backend
Che devo fare?
anche provando con dkpg da errore guardate:

root@debian:/home/eddysar# dpkg -i bleachbit_0.8.0-1_all.deb
(Lettura del database... 81242 file e directory attualmente installati.)
Preparativi per sostituire bleachbit v.0.8.0-1 (utilizzando bleachbit_0.8.0-1_all.deb)...
Estrazione del sostituto di bleachbit...
dpkg: problemi con le dipendenze impediscono la configurazione di bleachbit:
bleachbit dipende da python-gtk2; comunque:
Il pacchetto python-gtk2 non è installato.
bleachbit dipende da python-glade2; comunque:
Il pacchetto python-glade2 non è installato.
bleachbit dipende da python-gnome2; comunque:
Il pacchetto python-gnome2 non è installato.

dpkg: errore nell'elaborare bleachbit (--install):
problemi con le dipendenze - lasciato non configurato
Elaborazione dei trigger per menu...
Elaborazione dei trigger per man-db...
Elaborazione dei trigger per desktop-file-utils...
Elaborazione dei trigger per gnome-menus...
Si sono verificati degli errori nell'elaborazione:
bleachbit
root@debian:/home/eddysar#

Sapete aiutarmi?
Grazie.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 14:36
marcomg ha scritto:Lorenzoz ha scritto:Ma il router è protetto da password? Se si l'exploit è in grado di bypassare l'autenticazione e accedere direttamente alle impostazioni?
L'exploit utilizza una mancanza nell'interfaccia web del router che in quella particolare opzione fa dei controlli insufficienti. Openwrt utilizza una differente interfaccia che non presenta quel bug.

Mannaggia, ho uno di quei router per cui è uscito un aggiornamento quindi dovrei essere salvo (da ora in poi), ma devo decidermi a mettere openwrt, anche se devo saldare all'interno del router.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Mplayer streaming

Gio, 24/07/2014 - 14:12
Se non è supportata nativamente, esiste libkeepalive0 su Jessie e Sid. Ha un'unica dipendenza: libc6 (>= 2.1.3), soddisfatta perfino dalla versione presente in Wheezy, quindi non dovresti avere alcun problema a installarla.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 13:42
Lorenzoz ha scritto:Ma il router è protetto da password? Se si l'exploit è in grado di bypassare l'autenticazione e accedere direttamente alle impostazioni?
L'exploit utilizza una mancanza nell'interfaccia web del router che in quella particolare opzione fa dei controlli insufficienti. Openwrt utilizza una differente interfaccia che non presenta quel bug.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 13:37
Questo presunto exploit avrebbe cambiato i DNS nel router;
Ma il router è protetto da password? Se si l'exploit è in grado di bypassare l'autenticazione e accedere direttamente alle impostazioni?
sì.anche se hai modificato la password di default (solitamente "admin")
maggiori informazioni qui:
http://www.felicebalsamo.it/dns-modific ... ink-tplink
alle altre domande lascio rispondere a qualcuno più competente
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Mplayer streaming

Gio, 24/07/2014 - 13:29
Aggiornamento:

Dunque, sono fuori casa e non riesco ad essere completo(appena rientro aggiorno).

Ieri ho provato a cambiare i parametri del kernel e apparentemente non ha funzionato. Leggendo meglio il link ho letto che i programmi devono essere scritti per controllare i parametri keepalive. Oppure esiste una "libkeepalive", facilmente installabile che si occupa del lavoro sporco. Ora, son capra io o effettivamente ho fatto solo una metà del lavoro?

Il secondo dubbio è legato al servizio per systemd che ad ogni avvio dovrebbe modificare i parametri in /proc/..., ma come detto sono fuori, appena rientro allego quel che ho scritto e vediamo dove sbaglio.

Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 13:23
Mi intromettono con un commento di poco aiuto, più un dubbio personale.

Questo presunto exploit avrebbe cambiato i DNS nel router;
Ma il router è protetto da password? Se si l'exploit è in grado di bypassare l'autenticazione e accedere direttamente alle impostazioni?

Ho un tp-link (un 8970 e sono curioso quindi). Inoltre in questo caso il software basato su openwrt come avrebbe potuto contrastare l'accesso?

Openwrt per il mio modello esiste, ho sempre esitato a metterlo dato che dovrei aprire il router, saldare una porta seriale e installare cosi il nuovo software.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 12:29
puoi indicare quali utenti sono abilitati ad accedere al pannello di configurazione del router? In genere si può scegliere tra rete interna, rete esterna o entrambe. A volte è anche possibile scegliere l'interfaccia (NIC cablato (eth) o wireless (wlan)).
Dovresti impostare l'accesso solo dalla rete interna e attraverso l'interfaccia cablata. In questo modo puoi aprire il pannello di controllo del router soltanto se sei fisicamente collegato ad esso attraverso il cavo ethernet.
posso accedere alle impostazioni del router sia da wireless che da ehetnet.ho provato a cercare tra le impostazioni del router se c'era un modo per impostare l'accesso solo da ehernet ma non ho trovato nulla.ora proverò a guardare meglio ma ho già spulciato ovunque

Inoltre, per aggirare il bug (sempre che di bug si tratti) puoi impostare manualmente i DNS da utilizzare andando a modificare il file "/etc/resolv.conf" oppure agire nella configurazione della connessione all'interno di NM.
In questo modo i DNS non vengono forniti dal router (192.168.1.1) attravero il DHCP.
questo l'ho già fatto.ho impostato gli opendns da network manager/modifica connessioni/IPv4/server DNS

Io resto comunque dell'idea che quei DNS non siano malevoli. Prova a verificarne la fonte attraverso i comandi "whois" o "lookup" senza andare in giro per la Rete a ricavare informazioni che, nel migliore dei casi, sono contraddittorie e nel peggiore sono tendenziose o addirittura false.
whois 94.249.192.105
% This is the RIPE Database query service.
% The objects are in RPSL format.
%
% The RIPE Database is subject to Terms and Conditions.
% See http://www.ripe.net/db/support/db-terms-conditions.pdf

% Note: this output has been filtered.
%       To receive output for a database update, use the "-B" flag.

% Information related to '94.249.192.0 - 94.249.192.255'

% Abuse contact for '94.249.192.0 - 94.249.192.255' is 'abuse@ghostnet.de'

inetnum:        94.249.192.0 - 94.249.192.255
netname:        DE-GHOSTNET-FRA01-CUST-NeuPrime-01
descr:          NeuPrime
remarks:        Assigned: 20110413
country:        DE
admin-c:        GN-RIPE
tech-c:         GN-RIPE
status:         ASSIGNED PA
mnt-by:         GHOSTNET-MNT
source:         RIPE # Filtered

role:           GHOSTnet GmbH
admin-c:        GN-RIPE
tech-c:         GNSM-RIPE
tech-c:         GNSG-RIPE
address:        Kaiser-Friedrich-Promenade 65
address:        61348 Bad Homburg
address:        Deutschland
phone:          +49 6172 185025
fax-no:         +49 6172 185029
nic-hdl:        GN-RIPE
abuse-mailbox:  abuse@ghostnet.de
mnt-by:         GHOSTNET-MNT
source:         RIPE # Filtered

% Information related to '94.249.192.0/24AS12586'

route:          94.249.192.0/24
descr:          GHOSTnet GmbH IP Space
origin:         AS12586
mnt-by:         GHOSTNET-MNT
source:         RIPE # Filtered

% This query was served by the RIPE Database Query Service version 1.74.1 (DB-4)

Resta da capire chi abbia impostato quei DNS.
Ricordi per caso se hai tentato di ottenere un accesso al tuo PC dall'esterno attraverso DynDNS o installando qualche pacchetto per usufruire di tale servizio?
non ho mai tentato di accedere al mio pc dall'esterno ne ho installato pacchetti per accedere al servizion dyn (che fino a che non si è presentato questo problema non sapevo manco cosa fosse)
Ho visto che hai un dominio impostato in "/etc/hosts".
questo cosa significa?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: debian + ubuntu, problemi con /etc/fstab?

Gio, 24/07/2014 - 12:27
Come dice marcomg per un uso normale non hai bisogno di una partizione separata, a prescindere dal numero di sistemi utilizzati. È una possibilità in più che, all'occorrenza (per esempio per criptare tutto un disco) ti permette di montarla con altri parametri, con un suo file system, e perfino di metterla su altre unità.

Fai sapere per il resto se hai risolto.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Gio, 24/07/2014 - 12:07
@pota
puoi indicare quali utenti sono abilitati ad accedere al pannello di configurazione del router? In genere si può scegliere tra rete interna, rete esterna o entrambe. A volte è anche possibile scegliere l'interfaccia (NIC cablato (eth) o wireless (wlan)).
Dovresti impostare l'accesso solo dalla rete interna e attraverso l'interfaccia cablata. In questo modo puoi aprire il pannello di controllo del router soltanto se sei fisicamente collegato ad esso attraverso il cavo ethernet.

Inoltre, per aggirare il bug (sempre che di bug si tratti) puoi impostare manualmente i DNS da utilizzare andando a modificare il file "/etc/resolv.conf" oppure agire nella configurazione della connessione all'interno di NM.
In questo modo i DNS non vengono forniti dal router (192.168.1.1) attravero il DHCP.

Io resto comunque dell'idea che quei DNS non siano malevoli. Prova a verificarne la fonte attraverso i comandi "whois" o "lookup" senza andare in giro per la Rete a ricavare informazioni che, nel migliore dei casi, sono contraddittorie e nel peggiore sono tendenziose o addirittura false.

Resta da capire chi abbia impostato quei DNS.
Ricordi per caso se hai tentato di ottenere un accesso al tuo PC dall'esterno attraverso DynDNS o installando qualche pacchetto per usufruire di tale servizio?
Ho visto che hai un dominio impostato in "/etc/hosts".

@tutti
evitiamo di fornire risposte che generano allarmismo senza che ci sia una base concreta su cui discutere.
Tipicamente il cracking è l'ultima ipotesi da formulare.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Installazione Driver AMD Athlon 5350

Gio, 24/07/2014 - 10:30
Ottimo lavoro e buona permanenza su debianizzati
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problemi in spegnimento e riavvio

Gio, 24/07/2014 - 09:51
A quanto dice ai due url che linko sotto, però, sembra che fglrx non sia davvero necessario per far girare la mia gpu. Basterebbe il driver radeon per X, che, ho controllato, è già installato. Possibile che sia così?

https://wiki.debian.org/it/AtiHowTo
http://www.x.org/wiki/radeon/
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Installazione Driver AMD Athlon 5350

Gio, 24/07/2014 - 09:38
Download Driver : http://support.amd.com/en-us/kb-article ... river.aspx

Unzip in Home (il seguente file amd-driver-installer-13.352.1001-x86.x86_64.run dev'essere in home)

- chmod +x amd-driver-installer-13.352.1001-x86.x86_64.run

- sh ./amd-driver-installer-13.352.1001-x86.x86_64.run

ciò non toglie che manca sempre qualcosa :

Supported adapter detected.
Check if system has the tools required for installation.
fglrx installation requires that the system have kernel headers. /lib/modules/3.2.0-4-amd64/build/include/linux/version.h cannot be found on this system.
One or more tools required for installation cannot be found on the system. Install the required tools before installing the fglrx driver.
Optionally, run the installer with --force option to install without the tools.
Forcing install will disable AMD hardware acceleration and may make your system unstable. Not recommended.

- sudo apt-get install linux-headers-3.2.0-4-amd64

e poi di nuovo

- chmod +x amd-driver-installer-13.352.1001-x86.x86_64.run

- sh ./amd-driver-installer-13.352.1001-x86.x86_64.run

in fine reboot

e magicamente Gnome3 funziona normalmente ! non più in ripiego !

p.s. non sono ancora atterrato bene su Debianizzati.org è metto già una guida
Categorie: Forum Debianizzati

Re: debian + ubuntu, problemi con /etc/fstab?

Gio, 24/07/2014 - 09:35
starkdeb ha scritto:La mia è una curiosità, visto che in fase di installazione esiste questa opzione vorrei capire quali sono i casi in cui si rende necessaria o anche solo consigliabile
Quando cifri la partizione root
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problemi in spegnimento e riavvio

Gio, 24/07/2014 - 09:34
Intanto ho notato che il pacchetto lidrm-radeon1 risulta installato sulla mia debian-box, mentre il tutorial dice che potrebbe dare conflitto con fglrx. Provando a fare una simulazione di rimozione, però, purtroppo apt mi chiede di rimuovere con lui tutto X.Org e parecchi applet di KDE...
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Dipendenze pacchetti (Skype)

Gio, 24/07/2014 - 09:33
Prima procedi con la rimozione di skype e prova a reinstallarlo con gdebi.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problemi in spegnimento e riavvio

Gio, 24/07/2014 - 09:25
Se ti può servire, la mia scheda è una Radeon HD 6400M/7400M Series, mentre il driver Catalyst Legacy 13.1 distribuito coi backports è indicato nel tutorial come adatto a "Gpu datate", dalla Radeon HD 4000 in giù
Categorie: Forum Debianizzati