Forum Debianizzati

Condividi contenuti
Aggiornato: 20 min 29 sec fa

Re: ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 17:06
anch'io avevo avuto un probema simile e se mi ricordo bene avevo risolto andando come root in /home/nomeutente e ridando la proprietà della cartella all'utente avendo l'accortezza di darla ricorsivamente a tutte le sottocartelle e file contenuti.

Io utilizzo KDE e con dolphin si riesce facilmente, con gnome non so, altrimenti devi cercare il comando per fare ciò via terminale.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: schermata nera dopo installazione sistema (voodoo 3dfx)

Sab, 26/07/2014 - 16:46
Ho provato con entrambi i file e riavviato ogni volta ma nessun cambiamento.. Ma è possibile che del file non se ne curi affatto?
Il sospetto mi viene dal fatto che non lo genera quando provo a fare lo xorg.conf..
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] utente con lingua variata

Sab, 26/07/2014 - 16:07
Risolto!
Girando alla cieca in mezzo alle scritte giapponesi, prova e riprova, alla fine sono riuscito a rimettere i caratteri occidentali e la lingua di Mameli. Finalmente!
Ciao a tutti.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [Risolto] Internet key Huawei Mobile WiFi E5220

Sab, 26/07/2014 - 14:10
Selky ha scritto:Suggerisci quindi di lasciare solo il nameserver? Tra l'altro noto che viene ripetuto due volte nel file e non so se va bene, con la connessione normale di solito ce n'è uno solo. Ah forse perchè c'è memorizzato anche quello di quando ho installato dall'altra connessione.
Anche nel mio file viene ripetuto:
domain www.huaweimobilewifi.com
search www.huaweimobilewifi.com
nameserver 192.168.1.1
nameserver 192.168.1.1

Per impostare gli OpenDNS ho modificato il file "interfaces" così:
allow-hotplug wwan0
iface inet wwan0 dhcp
post-up /bin/echo -e "nameserver 208.67.222.222\nnameserver 208.67.220.220" > /etc/resolv.conf

se hai il pacchetto "resolvconf" credo basti aggiungere la direttiva "dns-nameservers ..." a "interfaces".
Selky ha scritto:Il compito lo lascio a te perchè non so come inserirlo dal momento che io la utilizzo solo con usb e non so se te hai provato anche il wifi
La colonna "note" serve proprio a inserire commenti o messaggi importanti per il lettore
Inserisco io la key appena posso.

P.S.
Come mai lo script non riesce a rilevare il tuo DE/WM ? Non usi Xfce?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 13:32
ho reinstallato gnome-session e gdm tramite synaptic, non è cambiato nulla... amministratore ok, utenti ko
Categorie: Forum Debianizzati

Re: ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 13:23
sto eseguendo il backup dei meie e altrui file, dopodichè proverò a reinstallare gnome. Lavorando con chown e chmod non ho ottenuto risultati...
Categorie: Forum Debianizzati

Re: installazione scheda Broadcom su Lenovo B590

Sab, 26/07/2014 - 12:19
Ciao e benvenuto! È sempre piacevole leggere un primo post che non sia di richiesta di aiuto

Mi permetto un'osservazione a quanto hai detto. Io, nonostante i 2GB di ram, avrei comunque installato il sistema a 64bit per sfruttare meglio le potenzialità dei recenti processori. Anche perché aumentare la ram è un'operazione che potresti voler fare prima o poi.

Per quanto riguarda la scheda wifi in questione, che ho anche io su un recente Lenovo, oltre alla soluzione da te indicata, è anche possibile installare il pacchetto broadcom-sta-dkms, presente nei repository non-free, nella versione presente in Jessie (quella presente in Wheezy non supporta il modello BCM43142).
Categorie: Forum Debianizzati

Re: freeze in chiusura

Sab, 26/07/2014 - 12:01
Prova:

Alt-Gr + R-Sist/Print + r -> rimette la tastiera in raw-mode e dovresti riuscire a cambiare console, se non è bloccato

E per lo spegnimento/riavvio forzato, dopo aver ottenuto il controllo della tastiera, prova prima la sequenza:

Alt-Gr + R-Sist/Print + e -> kill a tutti i processi (meno init)
Alt-Gr + R-Sist/Print + i -> kill -9 a tutti i processi (meno init)
Alt-Gr + R-Sist/Print + s -> sync del file system
Alt-Gr + R-Sist/Print + u -> rimonta in sola lettura il file system (necessario per evitare danneggiamenti)
Alt-Gr + R-Sist/Print + o/b -> spegnimento / riavvio

Posto che i sysrq key siano abilitati (vedi in /proc/sys/kernel/sysrq la maschera e al solito /etc/sysctl.conf per impostare le modifiche in modo persistente dal successivo avvio). Non ricordo com'erano di default, penso che solo alcune sequenze siano permesse.

I log di Xorg sono in /var/log/Xorg.*
Posto che sia un problema di X. Prova invece a uscire dalla sessione corrente (facendo solo il logout), a cambiare su console tty1, e con privilegi di amministratori a fermare il display manager e a terminare con "shutdown -h now", per vedere se ci sono messaggi di errori senza X o se lo spegnimento funziona normalmente.
Categorie: Forum Debianizzati

installazione scheda Broadcom su Lenovo B590

Sab, 26/07/2014 - 11:20
Buongiorno a tutti, scrivo questo post per condividere la mia esperienza con la scheda Broadcom BCM43142 [14e4:4365]

Dunque, settimana scorsa ho acquistato un notebook economico Lenovo modello B590 privo di sistema operativo, considerando i "soli" 2GB di memoria ram ho optato per la versione 32Bit di Debian Wheezy 7.6.0

Al termine dell'installazione (eseguita senza nessun problema) ho rilevato che
l'unica periferica non funzionante era la scheda wifi.

premetto che per me l'installazione base, è proprio base. Cioè senza X,
solamente sistema standard, senza gestori network ecc... solo in un secondo
momento installo xfce e i vari programmi che mi servono.

integrando le informazioni prese da questo forum...

http://forum.ubuntuusers.de/topic/w-lan-acer-4820tg-broadcom-installation-schlae/#post-2865859

...vi riepilogo per punti come ho risolto:

1) aggiungere i pacchetti non-free nei repositori (/etc/atp/sources.list)

deb http://ftp.it.debian.org/debian/ wheezy main contrib non-free
deb-src http://ftp.it.debian.org/debian wheezy main contrib non-free

...e quindi eseguire apt-get update

2) installare il pacchetto "firmware-brcm80211" e "firmware-linux-nonfree",
quest ultimo più che altro per risolvere la mancanza del firmware della
scheda lan cablata.

apt-get install firmware-brcm80211 firmware-linux-nonfree

3) installare gli headers (per me il pacchetto linux-headers-3.2.0-4-686-pae)

apt-get install linux-headers-$(uname -r)

4) prelevare questo file:

wget http://www.broadcom.com/docs/linux_sta/hybrid-v35-nodebug-pcoem-6_30_223_141.tar.gz

e spostarlo in una directory vuota, quindi scompattare il file:

tar xvf hybrid-v35-nodebug-pcoem-6_30_223_141.tar.gz

5) a questo punto, compilare il modulo:

make
sudo make install

si suppone abbiate già installato make e gcc

6) aggiornare la lista moduli con depmod

sudo depmod -a

caricare il modulo wl appena creato

sudo modprobe wl

7) fine, ora dovreste vedere "eth1" che corrisponde alla scheda wifi:

stefano@lenovo:/home/stefano$ sudo iwconfig
lo no wireless extensions.

eth1 IEEE 802.11abg ESSID:"mylan_ap1"
Mode:Managed Frequency:2.442 GHz Access Point: 00:00:00:00:00:00
Tx-Power=200 dBm
Retry long limit:7 RTS thr:off Fragment thr:off
Power Management:off

eth0 no wireless extensions.

Spero sia di gradimento questo mio primo post :-)
Categorie: Forum Debianizzati

freeze in chiusura

Sab, 26/07/2014 - 11:15
da qualche giorno, ma non riesco a risalire a e ventuali aggiornamenti
che possono ave provocato il problema, quando esco da X
(uso KDE du Testing) mi spinta lo schermo nero col cursore lampeggiante
e non c'è nulla da fare. Il pc non si spegne e non riesco ad accedere
ad altre console, Sono cosi costretto a forzare lo spegnimento
col tasto on/off del pc - che non è una bella cosa. Qualche idea?
In che file di log posso vedere se c'è qualche informazione utile
a risolvere?

grazie
m
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Sab, 26/07/2014 - 09:33
faccio un breve riepilogo di quel che è stato fatto per arginare il problema (facendo anche dei copia-incolla):


1. modificato indirizzo ip del router con qualcosa di più difficile
IP del router: 10.a.b.x (dove a e b sono dei numeri fissi, tipo 149 e 87, mentre la x varia)
Maschera sottorete: 255.255.255.0
DHCP range: da 10.a.b.201 a 10.a.b.224

2. modificato manualmente gli indirizzi DNS nelle impostazioni del router

3. modificato gli indirizzi DNS di tutti i dispositivi connessi alla rete tramite network manager (del sistema operativo)
(per i punti 2 e 3 mi son servito degli openDNS)

4. fatto un port forwarding della porta 80 a un indirizzo IP fasullo che non esiste nella propria rete (ad esempio 192.168.1.250) [nel mio modello dlink si va nella tab ADVANCED / la prima voce a sinistra in alto è appunto Port Forwarding / si inserisce come Private IP un indirizzo fasullo tipo 192.168.1.250 (nel senso che non ci deve essere un dispositivo sulla propria LAN con quell'indirizzo) e poi si mette 80 come Public Start Port e anche come Public End Port] l'intenzione è quella di reindirizzare eventuali sessioni esterne da browser (la porta 80 viene appunto usata per l'HTTP) all'indirizzo fantasma e quindi evitare che malintenzionati accedano al nostro file di configurazione.

5. - (opzione soft) tramite la pagina nascosta http://192.168.1.1/scsrvcntr.html del remote management. si disabilita il controllo da remoto in "REMOTE MANAGEMENT SETTINGS" e si disabilita solo il lato WAN in "REMOTE ACCESS CONTROLL"

- (opzione radicale) è quella di chiudere qualsiasi accesso al router. tramite la pagina nascosta http://192.168.1.1/scsrvcntr.html del remote management si disabilita tutto (sia LAN che WAP). neanche noi potremo più accedere al router se non con un reset hardware.

Chiudere gli accessi esterni evita la compromissione dall'esterno, ma se si apre una pagina contenente lo script malevolo, questo avrà accesso al router con l'indirizzo IP interno (chiudendo anche gli accessi dalla rete interna si eviterà ciò, ma così si preclude anche l'accesso al router per la normale amministrazione).

** Per verificare se la vulnerabilità è presente sul vostro router si può andare in questo sito: http://rom-0.cz/index/

(personalmente, prima di mettere in atto queste modifiche ricevevo: Address is most likely VULNERABLE
dopo aver applicato tutte queste "pezze" ricevo: Address is probably not vulnerable)
Categorie: Forum Debianizzati

[RISOLTO] utente con lingua variata

Sab, 26/07/2014 - 09:29
Accidenti!
Ho installato AVLINUX in un'altra partizione e, al riavvio, la mia wheeze mi da questo problema:
l'utente che utilizzo abitualmente è in giapponese (o cinese, non riconosco gli ideogrammi).
Se vado nell'icona impostazioni (l'icona è riconoscibile) non riesco poi a districarmi tra le varie scritte a me sconosciute per provare a ri-sistemare la mia lingua italiana.
Per fortuna gli altri utenti (miei famigliari) non hanno subito questo problema.
Come poteri fare secondo voi?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problema installazione file deb

Sab, 26/07/2014 - 09:01
Ok, ma siamo qui per imparare, no?
Facciamo così: apri il terminale e digiti
su

poi metti la password di admin

digiti
nano /etc/apt/sources.list

ti si aprirà un editor di testo. Cancella tutto con backspace. Poi copi il seguente testo:
deb http://debian.fastweb.it/debian/ wheezy main contrib non-free
deb http://security.debian.org/ wheezy/updates main contrib non-free
deb http://debian.fastweb.it/debian/ wheezy-updates main contrib non-free

con control + c e lo incolli nel terminale con control + maiusc + v
Poi per salvi con control + o e premi invio poi esci con control +x

dai
apt-get update && apt-get upgrade
apt-get install gdebi-core
gdebi /home/utente/cartelladownload/bleachbit_0.8.0-1_all.deb
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Pensavo di potercela fare

Sab, 26/07/2014 - 08:02
Grazie per la veloce risposta, sei stato molto gentile.
Stasera provo e ti faccio sapere
Categorie: Forum Debianizzati

Re: ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 01:58
nel thread che ti consigliavo di leggere dicevano di reinstallare gnome-session (ipotizzando tu stia usando gnome).
Categorie: Forum Debianizzati

Re: ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 01:35
ciao, ho provato a creare un auqrto account nuovo a prescindere, senza cancellarne nessuno, mi dà lo stesso problema
vorrei prima capire cosa significa il messaggio relativo al file .ICEauthority, che roba è?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 01:26
come root o superuser sposta il file incriminato:
mv /home/mamma/.ICEauthority /home/mamma/oldICE
e vedi se entra.

Alla brutta, elimina con deluser l'utente mamma, elimina la cartella /home/mamma/ e rifai un account nuovo.

Altre possibili soluzioni qui:
http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=1841457

Se il problema sono solo i permessi lavora di chown e di chmod.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Pensavo di potercela fare

Sab, 26/07/2014 - 01:16
I CD e DVD di installazione ufficiali non sono live (correggetemi se sbaglio), quindi già lì c'è un errore.
Prendili da qui se hai un programma per scaricare i .torrent:
https://www.debian.org/CD/torrent-cd/

Poi basta ignorare o saltare i punti dell'installazione dove ti richiede la connessione per continuare senza, l'ho fatto giusto un paio di giorni fa.
Categorie: Forum Debianizzati

ripristino permessi default

Sab, 26/07/2014 - 01:12
Ciao a tutti, nella mia testardaggine a voler sempre sperimentare e "giocare", ho pasticciato con i permessi utente. Risultato, io che sono amministratore tutto ok, gli account di mia mamma e mio fratello non sono accessibili, dopo il login appare questo messaggio:

Could not update ICEauthority file /home/mamma/.ICEauthority

esiste un modo per ripristinare tutti i permessi default post-installazione?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] dns del router modificati

Sab, 26/07/2014 - 01:06
No, il bug si dovrebbe chiamare rom-0 bug, l'ho letto in qualche link postato in questo thread.
In pratica basta richiedere il file /rom-0 al router e lui anche senza aver effettuato l'accesso lo fornirà. Quel file contiene le credenziali di accesso al router memorizzate con una debolissima cifratura, decodificabile in pochi secondi. A quel punto lo script (sia che si trovi su un altro computer che ha trovato l'IP pubblico del router, sia che sia stato eseguito dal browser di un pc collegato direttamente al router) che ha già fatto tutto questo lavoro, per finire accede al router con le credenziali e manda il comando per cambiare i DNS.
Chiudere gli accessi esterni evita la compromissione dall'esterno, ma se apro una pagina contenente quello script, questo avrà accesso al router con l'indirizzo IP interno (chiudendo anche gli accessi dalla rete interna si eviterà ciò, ma così si preclude anche l'accesso al router per la normale amministrazione).
Ho trovato dove ne parlano:
http://arstechnica.com/security/2014/03 ... s-changes/

E in altri router più avanzati la situazione può essere anche peggiore:
http://arstechnica.com/security/2014/02 ... g-malware/
http://arstechnica.com/security/2014/02 ... ited-flaw/

Spero che tutti questi problemi portino i produttori di periferiche di rete ad una maggiore attenzione agli aggiornamenti di sicurezza, ma mi sa che è una vana speranza.

pota, poi com'è finita? Hai provato a cambiare gli IP con quelli 10.a.b.x ? Hai risolto?
Categorie: Forum Debianizzati