Forum Debianizzati

Condividi contenuti
Aggiornato: 2 ore 16 min fa

Nike Classic

Mar, 30/10/2018 - 05:41
ÿþFrom the birth of Nike Company Nike Classic till now, numerous wonderful products have been introduced, say, shoes, clothes, bags, etc. As we all know, in the whole world, Nike products, with the excellent quality, has won great reputation for Nike Company. Nike Air Max running which is a member in the family of Nike air chooses not to name the year with the releasing of Nike Air Max 360 shoes. Nike Air Structure Triax Men's shoes also belong to the above types. Shoes of this type are running shoes and they can also be considered as rather durable among all Nike shoes.

Nike fans would like to have Nike shoes which permit them to show their own personality by clicking buttons to these shoes. Among all models, you can choose your favorite one. then for different parts of Nike Classics your shoes, you are permitted to choose various materials and colors. Finally; your name can also be designed on your own shoes. Their design of their Nike shoes can be saved in the end or ordered.We offer Nike shoes like Air max series and Air Nike Classic Shoes Force ones sold at whole price.

These shoes were initially introduced as basketball shoes in the 80s. But later, these shoes also won great popularity among skateboarders because of their flat soles which can create satisfying board experience. Gradually, the dunks are developed into shoes for skateboarding and then the letters "SB" are used to emphasize the relation between these shoes and skateboarding. Nowadays, Nike Dunks are characterized by Zoom Air sole and good puffy tongues and suede toe caps which are effective for better board grip.

There are various Nike Air Max 360 figures as well as sizes for Nike shoes in order to have all kinds of sports matches or events for players. The shoes for playing basketball and running are made of the true raw materials. The Nike Air Structure Men's shoe which are made in these days may use the traditional methods. The longest running Nike shoes brand which the shoes model. However, it is helping us that it indeed learns more things from the Nike long history.

In addition, there is out sole Nike which comes along with a Dural out sole in the front of shoe. The BRS1000 are able to offer the best lasting power for Nike shoes. If they want to make pairs of best shoes, they must make more and more items can satisfied with producing ones.Here are some reactions of mixture about Nike Men's shoe, which are from some people. It is showing that the new shoes will have some tight feeling at the first time of putting them on, however, it will be Nike Air Yeezy more fit after a long time of putting one by some wearers and even myself.

They also have three kinds of insoles which are flexible. In addition, Nike Company also offers another service. It produces specific shoes for a specific person. So the customers of different levels can choose their own shoes. The company invites some prominent artists to design for the Nike Free series. These artists include Xiaohuang, Huang Wei, Fran?ois Trézin, Jin Ningning and QingtouThese five artists use the shoot and comic book to present the theme of "free". They extend the innovative design concept of Nike Free.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: blocco di caja pdf e visualizzatore immagini

Lun, 29/10/2018 - 20:31
Kioji ha scritto:Provo ugualmente a fare le prove che dici?
Certamente. Inoltre, sarebbe utile che fornissi anche il log generato con lo script indicato in calce nel mio messaggio (vedi http://guide.debianizzati.org/index.php/Creazione_automatica_di_un_file_di_log_per_inviare_quesiti_al_forum) dopo che il malfunzionamento si è verificato e prima di spegnere.
Categorie: Forum Debianizzati

Lettore Smart Card per firma digitale

Lun, 29/10/2018 - 16:58
Un saluto a tutto il forum,

avrei necessità di potere utilizzare con una Debian Buster a 64 bit un lettore Smart Card per la firma digitale.

Qualcuno potrebbe indicarmi qualche modello compatibile (sia per quanto riguarda il lettore che per le nuove Smart Card di tipo InCard)?

Riepilogo la mia situazione. In passato, con la vecchia Debian Squeeze a 32-bit, avevo acquistato un Omnikey 3121 perché avevo letto che era la scelta migliore per Linux ed infatti funzionava perfettamente. Con le nuove Smart Card però non funzionava già più nel vecchio pc, men che meno nel nuovo con Debian Buster a 64-bit. Ho provato a scaricare i drivers dal sito del produttore, ma senza avere risolto, i drivers più recenti non sono stati rilasciati per Linux, ho potuto solo utilizzarlo su un Mac.

Ho acquistato un lettore da tavolo da Aruba, visto che venivano forniti i drivers per Linux. Il modello è un Bit4id, MiniLector Mod. Evo. Installati senza difficoltà i drivers del lettore e delle Smart Card InCard.

Dopo aver copiato i drivers della Smart Card in /usr/lib con ldconfig mi dice che il file conf non è un file ELF, comunque ho letto in altri forum che dovrebbe funzionare lo stesso:

ldconfig: /usr/lib/libbit4opki.so.conf non è un file ELF - i byte magic iniziali sono sbagliati. ldconfig: /usr/lib/libbit4xpki.so.conf non è un file ELF - i byte magic iniziali sono sbagliati.


Tuttavia con lsusb il sistema operativo non vede ancora il lettore:

stephanie@PcServer:~$ lsusb
Bus 002 Device 002: ID 152d:0567 JMicron Technology Corp. / JMicron USA Technology Corp. JMS567 SATA 6Gb/s bridge
Bus 002 Device 001: ID 1d6b:0003 Linux Foundation 3.0 root hub
Bus 001 Device 006: ID 045e:00cb Microsoft Corp. Basic Optical Mouse v2.0
Bus 001 Device 005: ID 04fc:0c15 Sunplus Technology Co., Ltd SPIF215A SATA bridge
Bus 001 Device 004: ID 0424:2412 Standard Microsystems Corp.
Bus 001 Device 003: ID 0424:1104 Standard Microsystems Corp.
Bus 001 Device 002: ID 04e8:326c Samsung Electronics Co., Ltd ML-2010P Mono Laser Printer
Bus 001 Device 001: ID 1d6b:0002 Linux Foundation 2.0 root hub
stephanie@PcServer:~$


Ho provato ad installare i drivers dal sito del produttore (https://support.bit4id.com), che peraltro sembrano aggiornati al 2008, installati senza problemi, ma con lsusb ancora non vede il lettore.

Ho aperto un ticket su Aruba, che sostanzialmente mi diceva di fare le stesse operazioni che avevo già fatto, salvo indicare nel software ArubaSign la libreria libbit4xpki.so come driver da utilizzare. Fatto anche questo, il problema rimane.

L'ultima risposta di Aruba sarebbe stata di disinstallare ArubaSign (come non saprei, perché non è presente in gestione pacchetti, ma installato con un file install.bat) per installare una versione precedente.

Tuttavia, se il sistema operativo non vede il lettore con lsusb credo che il problema sia a monte e non di ArubaSign che per il resto funziona correttamente (per la verifica delle firme ad esempio).

Senza impazzire, e qui viene la mia domanda, qualcuno potrebbe dirmi un modello di lettore che possa funzionare correttamente (anche con le nuove Smart Card) con una Debian Buster a 64-bit? In modo che possa comprare quello e riuscire finalmente a firmare digitalmente sotto Linux, senza dovere aprire il Mac ogni volta...

Grazie per qualsiasi consiglio, buona giornata a tutti,

Stéphanie
Categorie: Forum Debianizzati

Re: blocco di caja pdf e visualizzatore immagini

Lun, 29/10/2018 - 14:22
come scritto però non un vero e proprio crash..... nel senso che il pc si impalla per un pò (tipo 10/15 minuti) (e solo per alcune applicazioni) e poi ricomincia a funzionare.

Provo ugualmente a fare le prove che dici?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Synaptic e password

Lun, 29/10/2018 - 13:36
/etc/group


root:x:0:
daemon:x:1:
bin:x:2:
sys:x:3:
adm:x:4:delia,iolando
tty:x:5:
disk:x:6:
lp:*:7:root,lp,iolando,hplip
mail:x:8:
news:x:9:
uucp:x:10:
man:x:12:
proxy:x:13:
kmem:x:15:
dialout:x:20:delia
fax:x:21:delia,iolando
voice:x:22:
cdrom:x:24:iolando,delia
floppy:x:25:iolando,delia
tape:x:26:delia,iolando
sudo:x:27:iolando
audio:x:29:iolando,pulse,delia
dip:x:30:iolando,delia
www-data:x:33:
backup:x:34:
operator:x:37:
list:x:38:
irc:x:39:
src:x:40:
gnats:x:41:
shadow:x:42:
utmp:x:43:
video:x:44:iolando,delia
sasl:x:45:
plugdev:x:46:iolando,delia
staff:x:50:
games:x:60:
users:x:100:
nogroup:x:65534:
crontab:x:102:
messagebus:x:103:
Debian-exim:x:104:
mlocate:x:105:
ssh:x:106:
avahi:x:107:
netdev:x:108:iolando,$,delia
bluetooth:x:109:iolando
lpadmin:*:110:root
ssl-cert:x:111:postgres
fuse:*:112:iolando,delia
utempter:x:113:
Debian-gdm:x:114:
scanner:x:115:saned,iolando,delia
saned:x:116:
iolando:x:1000:iolando
powerdev:x:118:
pulse:x:119:
pulse-access:x:120:
colord:x:121:
rtkit:x:122:
ntp:x:123:
firebird:x:124:
sambashare:x:125:
delia:x:1001:
nobody:x:1002:
sambamachines:x:1003:
rdma:x:126:
mysql:x:127:
uuidd:x:101:
input:x:128:
systemd-journal:x:129:
systemd-timesync:x:130:
systemd-network:x:131:
systemd-resolve:x:132:
systemd-bus-proxy:x:133:
geoclue:x:134:
mldonkey:x:135:
debian-tor:x:136:
lightdm:x:138:
postgres:x:117:
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Rimozione applicazione

Lun, 29/10/2018 - 12:17
Si ho provato ma non succede nulla... nè premendo su Remove nè Launch
Categorie: Forum Debianizzati

Problema debian 9 LUKS ed errore grub

Lun, 29/10/2018 - 09:35
Ciao, ho due dischi SSD, un anno fa ho installato sul primo disco arch linux, poi nello spazio libero adiacente ho messo un'installazione di fedora 26 criptata (procedura standard per formattazione e setup luks). Negli ultimi mesi ho installato nel secondo disco ssd (in modo da renderlo comodamente separato da tutto il resto) debian 9 in installazione luks criptata, non ho messo nessuna partizione separata, ovvero partizionamento di default e opzioni luks di default.
Quindi riuscivo da scheda madre a fare il boot sul primo o sul secondo ssd indistintamente, vedendo tutti i sistemi operativi da entrambi i menu di gurb. Ho quindi usato per mesi entrambi i dischi senza problemi, mantenendo un'installazione molto pulita senza alcun tipo di software esterno alle repo e senza modificare il partizionamento o i percorsi importanti di sistema.

Ieri ho deciso di formattare tutto il primo disco (dimenticandomi di fare un grub-update prima di riavviare) e facendo il boot mi ritrovo la schermata di grub con la voce debian (come al solito), ma quando lo avvio mi ritrovo questa schermata https://imgur.com/51Kkade. Allora ho montato il sistema da live cd in questo modo (dopo aver decriptato il disco tramite gnome-disk-utility):
 vgscan
vgchange -ay
lvscan
ls /dev/mapper/

mount /dev/mapper/dpc--vg-root /mnt/system/
mount /dev/sdb2 /mnt/system/boot/                       
mount -o bind /dev/ /mnt/system/dev/
mount -o bind /proc/ /mnt/system/proc/
chroot /mnt/system

grub-update

Grub update ha dato qualche errore di percorsi non trovati ma ha trovato anche le immagini che di solito aggiungeva con uno standard grub-update.

Quindi ho riavviato ed ora nell'elenco di grub non ci sono più le voci di fedora e arch ma:
-se avvio debian tramite "debian lts" mi restituisce un kernel panic
-se avvio debian tramite "debian" la stessa schermata in foto di prima

lsblk output (sda è il disco che ho formattato, sdb è il disco dove c'è solo debian, sdb1 è una partizione EFI, sdb2 è un "linux filesystem" ma non sono sicuro che sia la partizione di boot, non avendola esplicitamente separata in fase di installazione. Sdd è un hard disk esterno e sdc è la chiavetta debian live su cui sono ora):
user@debian:~$ lsblk
NAME                                        MAJ:MIN RM   SIZE RO TYPE  MOUNTPOINT
loop0                                         7:0    0   1.8G  1 loop  /lib/live/mount/rootfs/filesystem.squashfs
sda                                           8:0    0 465.8G  0 disk 
└─sda1                                        8:1    0 465.8G  0 part 
sdb                                           8:16   0 232.9G  0 disk 
├─sdb1                                        8:17   0   512M  0 part 
├─sdb2                                        8:18   0   244M  0 part 
└─sdb3                                        8:19   0 232.2G  0 part 
  └─luks-d309ab45-4167-44c5-8d71-c1e2c61f068f
                                            254:0    0 232.1G  0 crypt
sdc                                           8:32   1  57.3G  0 disk 
├─sdc1                                        8:33   1   1.9G  0 part  /lib/live/mount/medium
└─sdc2                                        8:34   1   416K  0 part 
sdd                                           8:48   0   3.7T  0 disk 
└─sdd1                                        8:49   0   3.7T  0 part  /media/user/HD


fstab:
# /etc/fstab: static file system information.
#
# Use 'blkid' to print the universally unique identifier for a
# device; this may be used with UUID= as a more robust way to name devices
# that works even if disks are added and removed. See fstab(5).
#
# <file system> <mount point>   <type>  <options>       <dump>  <pass>
/dev/mapper/dpc--vg-root /               ext4    errors=remount-ro 0       1
# /boot was on /dev/sdb2 during installation
UUID=eb163e82-249b-4512-bab8-6b826482b23d /boot           ext2    defaults        0       2
# /boot/efi was on /dev/sda2 during installation
UUID=7CE1-B7E9  /boot/efi       vfat    umask=0077      0       1
/dev/mapper/dpc--vg-swap_1 none            swap    sw              0       0

#esterni
LABEL=HD /media/davide/HD ntfs-3g rw,auto,defaults,nofail,x-systemd.device-timeout=1 0 1


Come posso risolvere? Ora sono su debian 9 live cd ad aspettare consigli..
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problema risparmio energetico con KDE

Lun, 29/10/2018 - 09:24
La butto lì.
Nelle impostazioni del vassoio di sistema -> elementi aggiuntivi -> "batteria e luminosità" è flaggato?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problema risparmio energetico con KDE

Dom, 28/10/2018 - 17:51
bertone ha scritto:Grazie per tutte le informazioni!
Devo ancora installare il programma kdebugsettings e provare il programma.
Fase 1 avvio Debian batteria non rilevata da KDE:
Schermata 2018-10-28 alle 10.26.59.png
Fase 2 blocco utente si vede che la batteria viene è rilevata :
Schermata 2018-10-28 alle 10.22.41.png
Mi chiedo, per quale se KDE (powerdevil) non rileva la batteria mentre nella schermata di blocco dell'utente in basso a destra si vede l'icona della batteria.
Fase 3 ho eseguito il logout quindi ho riavviato il servizio upower
Schermata 2018-10-28 alle 10.30.50.png

Dalle ultime schermate che hai inviato, direi che non si tratta di "non rileva la batteria" è che non visualizza lo stato della batteria, e questo perché potrebbe essere non installato o configurato il "plasmoide" per la visualizzazione dello stato della batteria. Per verificarlo, puoi installare il "plasmoide" per la visualizzazione dello stato della batteria sul desktop e, dopo le verifiche, puoi installarlo anche all'interno del pannello presente nella parte inferiore dello schermo.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problema risparmio energetico con KDE

Dom, 28/10/2018 - 15:28
Grazie per tutte le informazioni!
Devo ancora installare il programma kdebugsettings e provare il programma.
Fase 1 avvio Debian batteria non rilevata da KDE:
Schermata 2018-10-28 alle 10.26.59.png
Fase 2 blocco utente si vede che la batteria viene è rilevata :
Schermata 2018-10-28 alle 10.22.41.png
Mi chiedo, per quale se KDE (powerdevil) non rileva la batteria mentre nella schermata di blocco dell'utente in basso a destra si vede l'icona della batteria.

Fase 3 ho eseguito il logout quindi ho riavviato il servizio upower
Schermata 2018-10-28 alle 10.30.50.png

Grazie!
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Virtualbox: errore Kernel driver not installed

Dom, 28/10/2018 - 14:21
PallaBall ha scritto:Ho seguito la guida http://guide.debianizzati.org/index.php ... ster_e_Sid
Scusate se mi inserisco. Suggerirei di aprire una discussione specifica, nel cui primo post fornire tutti i log relativi ai comandi impartiti in riferimento alla guida citata ed ai relativi output.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: blocco di caja pdf e visualizzatore immagini

Dom, 28/10/2018 - 13:52
Kioji ha scritto:ho questo problema da diverse versioni di debian e fino all'attuale 9.5 (idem se metto Ubuntu).[..]in maniera casuale caja (o thunar se provo con XFCE) , visualizzatore pdf e visualizzatore immagini crashano. Caja in particolare quando prova ad accedere a risorse condivise di rete.
Per poter analizzare in dettaglio, sarebbe utile poter riprodurre il malfunzionamento che riferisci, fornendo anche un file PDF di esempio con cui il malfunzionamento si verifica. Ad esempio, per farlo puoi procedere nel seguente modo.

Aggiungi la seguente riga al file /etc/apt/sources.list per installare i simboli di debug di caja (vedi altra discussione):
deb http://debug.mirrors.debian.org/debian-debug/ stable-debug main

Quindi, impartisci i seguenti comandi in una finestra di terminale, dove al posto di path-e-nome-del-file-pdf-da-aprire-che-causa-il-crash.pdf digiti il nome di un file di esempio che causa il crash (nome completo di path se lo richiami da una posizione diversa da quella da cui esegui i comandi):
script log.txt
su -c "apt-get update"   # chiede la password di root # chiede la password di root
su -c "apt-get install caja-dbgsym strace"  # chiede la password di root
ulimit -c unlimited
su -c "sysctl -w kernel.core_pattern=/tmp/core-%e.%p.%h.%t" # chiede la password di root
strace -f caja 'path-e-nome-del-file-pdf-da-aprire-che-causa-il-crash.pdf'
exit

A seguito del "crash" del programma, nel file log.txt dovrebbero essere presenti informazioni utili ad analizzare il crash che puoi comprimere come tar.gz ed inviare in allegato ad un altro messaggio. Inoltre, a seguito di un crash (SEGFAULT) di caja, dovrebbe essere generata un core-dump in /tmp, una immagine binaria della memoria occupata dal programma (che puoi inviare con servizi come http://tinyupload.com) che è possibile analizzare sulla base dei simboli di debug tramite il debugger gdb.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Virtualbox: errore Kernel driver not installed

Dom, 28/10/2018 - 13:10
caturen ha scritto: linux-headers-amd64 linux-headers-4.18.0-0.bpo.1-amd64 li ho già installati hai provato a disinstallare e poi reinstallare VB?
Si, più di una volta e ho seguito la guida http://guide.debianizzati.org/index.php ... ster_e_Sid
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Virtualbox: errore Kernel driver not installed

Dom, 28/10/2018 - 12:20
linux-headers-amd64 linux-headers-4.18.0-0.bpo.1-amd64 li ho già installati hai provato a disinstallare e poi reinstallare VB?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Synaptic e password

Dom, 28/10/2018 - 10:20
i.c ha scritto:No
Potresti, per cortesia,fornire il contenuto del file /etc/group ?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Virtualbox: errore Kernel driver not installed

Dom, 28/10/2018 - 10:11
Mi sono dimenticato di scrivere che linux-headers-amd64 linux-headers-4.18.0-0.bpo.1-amd64 li ho già installati e ho eseguito il comando. Ho anche provato in questo modo:
sudo apt-get install linux-headers-$(uname -r)

Ho sempre lo stesso errore. Aggiungo che ho un Dell Vostro 15 5000 Series, ho trovato scritto in giro che dovrei disabilitare il secure boot (cosa che ho fatto).
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Virtualbox: errore Kernel driver not installed

Dom, 28/10/2018 - 05:48
è scritto chiaramente lì cosa devi fare: prima
Please install the Linux kernel "header" files matching the current kernel
e poi
'/sbin/vboxconfig'
as root.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Virtualbox: errore Kernel driver not installed

Dom, 28/10/2018 - 00:43
Salve a tutti,
ho eseguito i passi di ilpescatorefolle, ma ho sempr elo stesso errore:
Kernel driver not installed (rc=-1908)

The VirtualBox Linux kernel driver (vboxdrv) is either not loaded or there is a permission problem with /dev/vboxdrv. Please reinstall the kernel module by executing

'/sbin/vboxconfig'

as root.

where: suplibOsInit what: 3 VERR_VM_DRIVER_NOT_INSTALLED (-1908) - The support driver is not installed. On linux, open returned ENOENT.

Non riesco a far partire le macchine che importo (passate a lavoro).

Se eseguo il comando suggerito mi dice:
/sbin/vboxconfig
Created symlink /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/vboxdrv.service → /lib/systemd/system/vboxdrv.service.
Created symlink /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/vboxballoonctrl-service.service → /lib/systemd/system/vboxballoonctrl-service.service.
Created symlink /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/vboxautostart-service.service → /lib/systemd/system/vboxautostart-service.service.
Created symlink /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/vboxweb-service.service → /lib/systemd/system/vboxweb-service.service.
vboxdrv.sh: Stopping VirtualBox services.
vboxdrv.sh: Starting VirtualBox services.
vboxdrv.sh: Building VirtualBox kernel modules.
This system is currently not set up to build kernel modules.
Please install the Linux kernel "header" files matching the current kernel
for adding new hardware support to the system.
The distribution packages containing the headers are probably:
    linux-headers-amd64 linux-headers-4.18.0-0.bpo.1-amd64
This system is currently not set up to build kernel modules.
Please install the Linux kernel "header" files matching the current kernel
for adding new hardware support to the system.
The distribution packages containing the headers are probably:
    linux-headers-amd64 linux-headers-4.18.0-0.bpo.1-amd64

There were problems setting up VirtualBox.  To re-start the set-up process, run
  /sbin/vboxconfig
as root.



Cosa posso fare?

P.S.
Per rimuore virtualbox ho eseguito apt-get remove --purge virtualbox-5.2
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Synaptic e password

Sab, 27/10/2018 - 16:54
No
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Rimozione applicazione

Sab, 27/10/2018 - 12:53
SerFeda ha scritto:[..] ho effettuato l'estrazione nella cartella Downloads e fatto partire il file come eseguibile... (credo che così facendo il software center lo veda come "installato"), poi ho spostato la cartella estratta in un altra in /home e da li ho avuto questo problemi, è sparita l'icona di Telegram tra le Applications ed in più non posso rimuoverla dal software center, tantomeno da terminale...
Hai provato a copiare (non spostare) la cartella del programma nella posizione iniziale di installazione e verificare se gnome-software ti consente di disinstallare il programma ?
Categorie: Forum Debianizzati