Forum Debianizzati

Condividi contenuti
Aggiornato: 15 min 23 sec fa

Re: Dispositivi Linux friendly

Mer, 20/11/2019 - 00:05
Per prima cosa linux non è un sistema operativo, ma un kernel.
Lo so, ho usato un'espressione, passami il termine, 'gergale'.

In quasi nessun sistema riesci a modificare il file system direttamente e giustamente è anche reso difficile l'accesso per via del fatto che non deve essere manomettibile.
Oddio, qui si va sul filosofico:e' mio e voglio farci quello che mi pare...
Un eventuale malintenzionato non deve avere accesso a niente, io sono il proprietario e voglio accesso a tutto, come su un normale pc.
Sto facendo l'avvocato del diavolo, non sono cosi estremista, ma l'impossibilita' di scegliere mi secca un po'.

Su android ottenendo il permesso di root puoi modificare il file system da console. Con adb puoi comandarla da PC.
Una volta ho fatto il root di un HTC, ma aveva problemi hardware di suo e alla fine lasciai stare.
Pero' ricordo che, pur potendo cambiare il sistema e pur potendo usarlo come periferica dalla riga di comando non potevo accedere a tutto. Magari le cose sono cambiate, questo e' uno spunto interessante.

Sappi anche che quasi tutti i dispositivi portatili sono ARM che hanno un diverso metodo di avvio.
Debian supporta anche processori ARM, ad esempio ne driva(va)no Raspbian (non mi sono piu' informato da un po', ma dovrebbero ancora derivarlo da Debian).

Piu' che per effettiva necessita' chiedevo per curiosita', acquistai un tablec qualche tempo fa e sta a prendere polvere...
Googlando un po' ho visto dei progetti che sono naufragati, pero' mi stuzzicherebbe, ad esempio, prendere un Asus transformer usato a buon prezzo e fare qualche prova.
Un M$ Surface no, per principio...
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Dispositivi Linux friendly

Mar, 19/11/2019 - 19:21
Per prima cosa linux non è un sistema operativo, ma un kernel. In quasi nessun sistema riesci a modificare il file system direttamente e giustamente è anche reso difficile l'accesso per via del fatto che non deve essere manomettibile.
Su android ottenendo il permesso di root puoi modificare il file system da console. Con adb puoi comandarla da PC.
Sappi anche che quasi tutti i dispositivi portatili sono ARM che hanno un diverso metodo di avvio.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: SSH: locale NO, remoto SI

Mar, 19/11/2019 - 16:03
Ho notato che in questo post per come ho scritto non si capisce nulla scusate...
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Errore di systemd-networkd-wait-online.service dopo bond

Mar, 19/11/2019 - 14:26
Per il servizio, ho risolto stoppondolo e disabilitandolo, vedremo al prossimo reboot!

Invece per interfaces, visto che la guida diceva di "toglierlo" io ho duplicato quello salvato e come suggerito ne ho modificato il contenuto, lasciando solo il loopback
# This file describes the network interfaces available on your system
# and how to activate them. For more information, see interfaces(5).

source /etc/network/interfaces.d/*

# The loopback network interface
auto lo
iface lo inet loopback

Come al solito, vedremo al prossimo reboot.

Ps ma non dovrebbe esserci l'aggiornamento alla 10.2? Io ho installato il pacchetto per gli aggiornamenti automatici, in teoria è configurato per la stable, ma ancora nulla. Errore mio di configurazione oppure ancora non è stata rilasciata? Sono fermo alla 10
Categorie: Forum Debianizzati

Re: [RISOLTO] Debian 10 e partizione criptata

Mar, 19/11/2019 - 11:45
Ho utilizzato Dislocker su una chiavetta usb avente solo una partizione.
Ecco che allora ne esce una nuova domanda, ma sempre relativa a Dislocker.
Nel file fstab ho impostato nella riga della chiavetta usb /dev/sdb1 per il montaggio in automatico.
Ok, funziona tutto per bene.
Solo che se inserisco un'altra chiavetta USB, ricevo errore. Forse perchè non trova la partizione criptata.
Si può aggirare la cosa?
Magari impostando un /dev/sdbx fisso?
Grazie.
Categorie: Forum Debianizzati

Dispositivi Linux friendly

Mar, 19/11/2019 - 11:09
Come da titolo, che dispositivi come cellulari, tablet ecc... esistono che montano Linux come sistema operativo?
In alternativa dovrebbe essere possibile manipolare il sistema tramite Linux, tipo vedere TUTTO il filesystem, non solo la parte di archiviazione, modificare di fino i files di configurazione ecc...

Un amico in facoltà (io studio Informatica a Genova) ha provato ad installare Ubuntu e Debian sul suo M$ Surface, in dual boot, ma alla fine ha dovuto desistere...
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Errore di systemd-networkd-wait-online.service dopo bond

Mar, 19/11/2019 - 00:38
Chryses ha scritto:
nov 17 23:49:35 Qnap ifup[738]: ifup: couldn't open interfaces file "/etc/network/interfaces": No such file or directory

Modifica il file /etc/network/interfaces in modo da ricrearlo rimuovendo però le interfacce che gestisce systemd-network

Chryses ha scritto:nov 17 23:49:36 Qnap ModemManager[807]: <info> ModemManager (version 1.10.0) starting in system bus...
nov 17 23:49:36 Qnap dbus-daemon[804]: [system] Activating via systemd: service name='org.freedesktop.hostname1' unit='dbus-org.freedesktop.hostname1.service' requested by ':1.1' (uid=102 pid=562 comm="/lib/systemd/systemd-networkd ")[/code]
Forse per ifup posso anche tralasciare, ma ModenManager non capisco perchè si avvia.
Sto cercando come disabilitarlo, sul nas non ci sono modem collegati.
Il servizio da disabilitare dovrebbe essere ModemManager.service
Categorie: Forum Debianizzati

Re: SSH: locale NO, remoto SI

Mar, 19/11/2019 - 00:31
Purtroppo aiutarti in assenza di elementi utili a farlo è poco fruttuoso. Buona fortuna.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: SSH: locale NO, remoto SI

Lun, 18/11/2019 - 22:58
Forse ho capito qual è il problema, quando ho fatto raspi-config->network->wi-fi e gli do tutti dati per collegarsi alla rete si scollega e ho visto che devo mettere anche un ip statico, dato che se collego il raspberry tramite cavo ethernet risulta 2 ip del raspberry, se riesco a risolvere scriverò la soluzione in questo post.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Errore di systemd-networkd-wait-online.service dopo bond

Lun, 18/11/2019 - 18:44
Hai ragione, sembra funzionare meglio, anche se mi ritrovo con questo:
nov 17 23:49:35 Qnap ifup[738]: ifup: couldn't open interfaces file "/etc/network/interfaces": No such file or directory
[...]
nov 17 23:49:36 Qnap ModemManager[807]: <info>  ModemManager (version 1.10.0) starting in system bus...
nov 17 23:49:36 Qnap dbus-daemon[804]: [system] Activating via systemd: service name='org.freedesktop.hostname1' unit='dbus-org.freedesktop.hostname1.service' requested by ':1.1' (uid=102 pid=562 comm="/lib/systemd/systemd-networkd ")

Forse per ifup posso anche tralasciare, ma ModenManager non capisco perchè si avvia.
Sto cercando come disabilitarlo, sul nas non ci sono modem collegati.

Idee?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Curiosita' apt

Lun, 18/11/2019 - 14:09
Per ora lo marco risolto, la prossima volta che avrò lo stesso problema posterò anche i files.

Grazie
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Problemi con Wine e PlayOnLinux

Lun, 18/11/2019 - 10:03
Thanks for sharing this
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Errore di systemd-networkd-wait-online.service dopo bond

Dom, 17/11/2019 - 22:38
Ora me lo studio un po' grazie.
Le 2 periferiche non hanno configurazione, solo il bond con dhcp e su cui forzo un indirizzo mac
# root @ Qnap in /etc/systemd/network [21:34:42]
$ ll
totale 12
-rw-r--r-- 1 root root 125 nov 10 19:53 bond1.netdev
-rw-r--r-- 1 root root  43 ott 31 19:36 bond1.network
-rw-r--r-- 1 root root  42 ott 31 19:37 final-bond1.network

cat bond1.netdev
[NetDev]
Name=bond1
Description=LAG/Bond to a switch
Kind=bond
MACAddress=00:08:9b:d7:c0:f5

[Bond]
Mode=balance-alb

cat bond1.network
[Match]
Name=enp*

[Network]
Bond=bond1#

cat final-bond1.network
[Match]
Name=bond1

[Network]
DHCP=yes#

Ora leggo l'articolo che mi hai linkato
Categorie: Forum Debianizzati

attivare internet wi-file per l'installazione del sistema

Dom, 17/11/2019 - 22:19
Ciao.
Ho formattato il mio notebook installandoci Debian 10, ma debbo capire come possa attivare la connessione wi-file durante l'installazione.
Non avevo il cavetto ethernet a disposizione e pensai di installare Debian da cd live con la periferica wi-file, ma non ho esito positivo.
La mia scheda wi-file necessita di driver proprietari, trovabili e scaricabili, ma senza la connessione via ethernet, non mi è stato possibile risolvere velocemente il guasto che ho creato e formattare.
Come si attiva la connessione di una periferica wi-file, da cd ridotto debian, per effettuare l'installazione del sistema ?
Lo chiedo, allo scopo di imparare e capire come dovevo svolgere l'installazione di una scheda di rete wi-file, senza avere possibilità di accesso a internet da ethernet per un notebook
L'installazione della connessione via ethernet avviene automaticamente.
Grazie.
Categorie: Forum Debianizzati

problemi ricollocazione e riconoscimento UUID /home

Dom, 17/11/2019 - 22:07
Ciao a tutti.
Ho un notebook in cui ho installato Debian 10 e mi stavo creando un dual boot con arch linux.
Quando ho riavviato il sistema Debian, ricevevo errore, nel quale non riesco a descriverlo, in cui la UUID della directory /home non riusciva a partire.
Per il sistema Debian, ho la /home separata da /root.
Mi sono creato una nuova partizione, prendendo memoria dalla /home e, a seguire, mi ero creato una /home separata per la distro Arch.
Non avevo toccato nulla, avevo solo preso memoria dalla partizione.
Ho cancellato il sistema arch, e tutte le partizioni separate (/eufi, /home) e ricollocato la memoria nella /home adibita a Debian, da dove presi la memoria.
HO effettuato il processo di divisione da cfdisk con Arch e ho riunificato i blocchi da cd live Debian 10 con gparted, al fine di ricevere l'errore di avvio del sistema.
Non avevo possibilità di scrivervi e cercare soluzioni perchè l'unico mio pc era inutilizzabile, al fine ho riformattato Debian e adesso è apposto.
Ho sempre staccato la /home separata da /root.
Vi chiedo come dovevo risolvere questo errore di riconoscimento partizione UUID.
Ero entrato in chroot da cd e avevo il controllo del sistema: mi creai una nuova /home nella suddetta partizione adibita e montata correttamente, ma al riavvio, sempre problema di errore per l'UUID del disco.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Errore di systemd-networkd-wait-online.service dopo bond

Dom, 17/11/2019 - 21:57
Vedi qui: https://kerlilow.me/blog/setting-up-systemd-networkd-with-bonding/. Da quanto leggo e quanto scrivi, si direbbe che le due schede di rete non hanno acquisito un indirizzo IP e, quindi, non possono operare in bonding. Probabilmente, la configurazione delle due schede di rete è errata.
Categorie: Forum Debianizzati

Errore di systemd-networkd-wait-online.service dopo bonding

Dom, 17/11/2019 - 20:46
Ciao, allora questa mi è nuova!

La periferica ha una doppia porta di rete e per bilanciare il traffico da sempre creo un bond con balance-alb.
Visto che ho dovuto da poco reinstallare il sistema, sto cercando di seguire i nuovi metodi per le varie configurazioni (per esempio sto sfruttando i timer piuttosto che creare cron), ma torniamo alla configurazione del bond, ho seguito questa guida
https://wiki.debian.org/it/Bonding
Ma piuttosto che modificare /etc/network/interfaces, come facevo in precedenza, ho voluto sfruttare il metodo tramite systemd-networkd.
Il bond funziona ma:
systemd-networkd-wait-online.service restituisce errore
nov 17 19:23:07 Qnap systemd[1]: Starting Wait for Network to be Configured...
-- Subject: L'unità systemd-networkd-wait-online.service inizia la fase di avvio
-- Defined-By: systemd
-- Support: https://www.debian.org/support
--
-- L'unità systemd-networkd-wait-online.service ha iniziato la fase di avvio.
nov 17 19:23:51 Qnap mono[814]: [Info] RssSyncService: RSS Sync Completed. Reports found: 1482, Reports grabbed: 0
nov 17 19:25:07 Qnap systemd-networkd-wait-online[2351]: Event loop failed: Connection timed out
nov 17 19:25:07 Qnap systemd[1]: systemd-networkd-wait-online.service: Main process exited, code=exited, status=1/FAILURE
-- Subject: Unit process exited
-- Defined-By: systemd
-- Support: https://www.debian.org/support
--
-- An ExecStart= process belonging to unit systemd-networkd-wait-online.service has exited.
--
-- The process' exit code is 'exited' and its exit status is 1.
nov 17 19:25:07 Qnap systemd[1]: systemd-networkd-wait-online.service: Failed with result 'exit-code'.
-- Subject: Unit failed
-- Defined-By: systemd
-- Support: https://www.debian.org/support
--
-- The unit systemd-networkd-wait-online.service has entered the 'failed' state with result 'exit-code'.
nov 17 19:25:07 Qnap systemd[1]: Failed to start Wait for Network to be Configured.
-- Subject: L'unità systemd-networkd-wait-online.service è fallita
-- Defined-By: systemd
-- Support: https://www.debian.org/support
--
-- L'unità systemd-networkd-wait-online.service è fallita.
--
-- Il risultato è failed.

Se non sbaglio questo servizio è quello che da il via libera per gli altri servizi che dipendono da lui, in pratica che necessitano di internet per partire, giusto?
Ho provato a cercare e alcuni hanno risolto disabilitando ipv6, con il fatto che non mi serve l'ho disabilitato ma il problema non è stato risolto.
networkctl status -a
● 1: lo
       Link File: /usr/lib/systemd/network/99-default.link
    Network File: n/a
            Type: loopback
           State: carrier (unmanaged)
         Address: 127.0.0.1

● 2: enp4s0
       Link File: /usr/lib/systemd/network/99-default.link
    Network File: /etc/systemd/network/bond1.network
            Type: ether
           State: carrier (configuring)
            Path: pci-0000:04:00.0
          Driver: e1000e
          Vendor: Intel Corporation
           Model: 82574L Gigabit Network Connection
      HW Address: 00:08:9b:d7:c0:f3 (ICP Electronics Inc.)

● 3: enp5s0
       Link File: /usr/lib/systemd/network/99-default.link
    Network File: /etc/systemd/network/bond1.network
            Type: ether
           State: carrier (configuring)
            Path: pci-0000:05:00.0
          Driver: e1000e
          Vendor: Intel Corporation
           Model: 82574L Gigabit Network Connection
      HW Address: 00:08:9b:d7:c0:f5 (ICP Electronics Inc.)

● 4: bond1
       Link File: /usr/lib/systemd/network/99-default.link
    Network File: /etc/systemd/network/final-bond1.network
            Type: bond
           State: routable (configured)
          Driver: bonding
      HW Address: 00:08:9b:d7:c0:f5 (ICP Electronics Inc.)
         Address: 10.0.0.100
         Gateway: 10.0.0.1 (NETGEAR)
             DNS: 10.0.0.1
                  fd8a:6052:7773::1

Non capisco se è normale avere sempre lo stato in configuring per le 2 periferiche che sono sotto bond.
Magari posso disattivare il servizio e non lo so.
Idee o consigli?
Categorie: Forum Debianizzati

Re: Curiosita' apt

Dom, 17/11/2019 - 20:05
_Alex_ ha scritto:[..]In alcuni casi, facendo sudo apt update, vedo un certo numero di pacchetti da poter aggiornare.
Procedo a fare sudo apt upgrade, ma non tutti vengono aggiornati, alcuni sono lasciati alla loro versione installata.
Ho provato le opzioni per forzare l'installazione e provato a leggere le pagine man sia di apt che apt-get, ma ho trovato solo metodi per forzare la reinstallazione di pacchetti gia' installati e non di aggiornarne uno alla versione piu' recente.

Finora l'unico workaround che ha funzionato e' stato usare Synaptic
Probabilmente stai sbagliando qualcosa o ti sta sfuggendo qualcosa e non te le stai rendendo conto.

Se non fornisci i log completi dei comandi impartiti da terminale (per la gestione dei pacchetti) e la copia completa dei file di configurazione in /etc/apt/ , sarà difficile capire cosa stai sbagliando/ti sta sfuggendo e conseguentemente orientarti.
Categorie: Forum Debianizzati

Re: grub di Debian 10 su nvme non parte

Dom, 17/11/2019 - 19:52
supermax ha scritto:Ho usato solo l'UEFI Set Up Utility, la stessa con la quale ho installato Win10.
Forse non te ne sei accorto, ma i quesiti che poni non sono relativi a Debian, ma alla comprensione del funzionamento del firmware/BIOS della tua scheda madre, che dovrebbe avviare il boot loader (grub2) Debian. Il tuo riferimento dovrebbe essere il manuale della scheda madre.

Puoi scegliere dal firmware/BIOS della scheda madre all'avvio (boot) del computer da quale disco avviare il sistema operativo ?

Nel firmware/BIOS della scheda madre, la modalità CSM è abilitata (vedi manuale della scheda madre) ?

Puoi fornire il contenuto completo della directory /var/log/installer/ nel disco NVMe ?
Categorie: Forum Debianizzati